Calciomercato Milan, delusione totale | Addio e sostituto da urlo!

Il Milan di Stefano Pioli deve salutare l’Europa League dopo la sconfitta interna contro il Manchester United di Ole Gunnar Solskjaer. I rossoneri, che dal primo minuto hanno puntato su Samu Castillejo, potrebbero lasciar andare il giocatore spagnolo nella prossima finestra estiva di calciomercato e rimpiazzarlo con un top player dalla Serie A: le ultime sui trasferimenti

E’ finito anche il cammino europeo del Milan di Stefano Pioli che, dopo aver eliminato ai sedicesimi la Stella Rossa di Dejan Stankovic, ha salutato l’Europa League a seguito del doppio confronto con il Manchester United di Ole Gunnar Solskjaer. Nonostante il pareggio ad Old Trafford, i Red Devils sono riusciti ad imporsi a San Siro grazie alla rete del subentrante Paul Pogba, stella del calcio mondiale ed ex giocatore della Juventus.

Una sconfitta che fa male, soprattutto per come è arrivata. Il Milan infatti ha tenuto testa alla grande al club attualmente secondo in Premier League nonostante le molte assenze. Per il Diavolo, dal primo minuto, è sceso anche in campo Samu Castillejo, ala spagnola, che però, a differenza di altri suoi compagni, non è riuscito ad incidere nel match.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

Calciomercato Milan, addio Castillejo | Sostituto da urlo

In quest’ottica, il futuro di Samu Castillejo con la maglia del Milan potrebbe essere segnato. L’ex Villarreal, in scadenza di contratto nel 2023, dovrebbe infatti salutare Milanello nella prossima finestra estiva di calciomercato. Castillejo ha un valore di mercato che si aggira attorno ai 10 milioni di euro ed il Milan, in caso di qualificazione in Champions League, potrebbe usare il denaro di questa cessione e dell’accesso alla fase a gironi per assestare un colpo di caratura internazionale.

Rodrigo De Paul © Getty Images

Stiamo parlando del profilo di Rodrigo De Paul, trequartista dell’Udinese di Luca Gotti. Il giocatore argentino, valutato circa 35 milioni, può essere davvero il jolly giusto per la squadra di Pioli che, con le sue giocate, aumenterebbe sensibilmente il potenziale qualitativo ed offensivo della rosa. Attenzione però alla concorrenza di altri due top club di Serie A: l’Inter e la Juventus. Entrambe le grandi del nostro calcio seguono da tempo l’argentino e, nella prossima estate, potrebbe scatenarsi un’asta per il suo cartellino.