Calciomercato, sfida Inter-Juventus per de Paul | Perché sarebbe il colpo ideale

Il nome di Rodrigo de Paul accende il calciomercato e potrebbe dominare la scena nelle prossime settimane. Inter e Juventus sono al varco: ecco perché sarebbe molto utile a entrambe

Rodrigo de Paul rappresenta uno dei profili più seguiti e cercati sul calciomercato. Il trequartista dell’Udinese, infatti, a suon di ottime prestazioni sta trascinando anche quest’anno i bianconeri. Il centrocampista da anni viene accostato alle maggiori big italiane e si parla addirittura del Real Madrid e di altri top club internazionali sulle sue tracce, pronti a fare carte false pur di arrivare al calciatore.

In Italia, da mesi si parla di possibile affondo da parte di Inter e Juventus, ma ad oggi questa pista non si è ancora concretizzata. Sarà anche per l’alta valutazione dell’Udinese da 35 milioni di euro, ma in ogni caso il destino dell’argentino pare segnato in vista della prossima estate. Il pressing delle big è sempre più forte per un talento che partita dopo partita dimostra caratteristiche rare e qualità fuori dal comune.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, post Handanovic | Spunta il nome a sorpresa

Calciomercato Inter e Juventus, de Paul nel mirino: perché sarebbe essenziale

Calciomercato Inter e Juventus, duello per de Paul | Piano e scenari tattici
De Paul © Getty images

Il trequartista rappresenterebbe un colpo di livello sia per l’Inter che per la Juventus. Nei nerazzurri potrebbe inserirsi al meglio da mezzala nel 3-5-2: potrebbe essere quello che è stato Stefano Sensi nei primi mesi dal suo arrivo all’Inter. E’ quel giocatore in grado di puntare l’avversario e districarsi al meglio nello stretto: nel sistema tattico di Antonio Conte si troverebbe molto spesso nelle condizioni di andare all’assist o al tiro al limite dell’area e garantirebbe una soluzione in più contro difese molto chiuse.

Allo stesso modo, rappresenterebbe una pedina utilissima, sia nel caso in cui dovesse restare Pirlo, sia in caso di arrivo di un nuovo tecnico. Potrebbe disimpegnarsi al meglio, grazie alla sua utilità tattica, sia da interno di centrocampo sia da trequartista puro. Con Pirlo potrebbe svolgere con ottimi risultati anche il ruolo di finto esterno che il tecnico aveva riservato a Aaron Ramsey. Sicuramente sarà un’estate molto calda per de Paul e i maggiori club internazionali sono pronti a farsi la guerra per uno come lui.