Superlega, la UEFA ha deciso | Esclusione immediata per tre club

La nascita della Superlega crea scompiglio nel calcio europeo e la UEFA è pronta a rispondere col pugno duro: esclusione immediata per i club

Nasce un nuovo fronte europeo nel calcio, ovvero la Superlega. L’annuncio della competizione a cui parteciperanno solamente le 12 squadre fondatrici, che diventeranno 15, e cinque club ammessi per meriti sportivi, fa discutere molto. Tra le dodici squadre fondatrici ci sono anche Juventus, Inter e Milan, che hanno comunicato la loro adesione alla competizione. Ad essere ovviamente contraria alla Superlega ovviamente è la UEFA, che continua a tutelare le attuali competizioni europee per club ed è pronta ad agire usando il pugno duro, escludendo immediatamente Chelsea, Manchester City e Real Madrid dalla Champions League.

Infatti oggi il presidente della Federcalcio danese e parte dell’esecutivo UEFA, Jesper Moller, all’emittente ‘DR’ afferma: “Per i club deve arrivare l’esclusione immediata. Mi aspetto che possa accadere questo venerdì. Poi vedremo come finire il torneo. Venerdì si terrà un comitato esecutivo straordinario”.