Calciomercato, colpo in Liga | Inter e Juventus tremano: assalto ai top in difesa

Inter e Juventus valutano le prospettive sul calciomercato, ma potrebbero anche subire l’assalto ai loro gioielli nei prossimi mesi. Occhio alle intenzioni di Pep Guardiola

Inter e Juventus si avviano a vivere finali di stagione molto diversi. I nerazzurri stanno continuando la loro volata verso lo scudetto e, a maggior ragione dopo l’1-0 ottenuto ieri contro il Verona, sembrano senza rivali nella corsa al primo posto. I bianconeri, invece, si avviano verso una parte finale di stagione piuttosto scialba e con diverse incertezze relative il futuro. A fine anno, infatti, tanto potrebbe cambiare all’interno della società, tra addii a calciatori anche importantissimi e il possibile cambio di allenatore.

Prospettive che andranno valutate con grande attenzione, ma intanto è già tempo di calciomercato. Anzi, di pianificazione. Gli scenari internazionali non mancano in vista dei prossimi mesi e in particolare bisogna porre grande attenzione al mercato dei difensori. Un colpo in casa Barcellona potrebbe scompaginare l’ordine internazionale e innescare un effetto domino particolarmente importante: ecco le possibili prospettive per le big italiane sul calciomercato.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus e Milan, colpo a centrocampo | Duello con la Premier

Calciomercato Juventus, il Barcellona pronto a chiudere: assalto Guardiola a Bastoni o de Ligt

Calciomercato Juventus, Guardiola su de Ligt
De Ligt © Getty Images

Il Barcellona si avvicina sempre di più a Eric Garcia a parametro zero in vista della prossima estate. A riportarlo è ‘fichajes.net’, che sottolinea come già un anno prima i blaugrana siano stati vicini al difensore, ma la richiesta di 20 milioni non poteva essere soddisfatta dal club catalano. Questo colpo potrebbe scatenare un vero e proprio effetto domino che potrebbe scatenarsi a livello internazionale.

L’addio di Garcia lascia infatti un ruolo scoperto per il Manchester City di Guardiola che potrebbe pescare in Serie A il nome giusto. Uno dei profili preferiti dall’allenatore per il suo gioco è di sicuro Alessandro Bastoni, esploso con l’Inter quest’anno. Per il difensore sembra vicinissimo il rinnovo di contratto che dovrebbe portarlo a 3-3,5 milioni di ingaggio netti che con i bonus arriverebbe a 4 milioni. La sua valutazione complessiva è intorno ai 55 milioni. Un altro nome da tenere particolarmente d’occhio è de Ligt: l’olandese vale sui 75-80 milioni e percepisce un ingaggio da 8 milioni fissi più 4 di bonus. Inter e Juventus dovranno, dunque, resistere all’assalto ai loro gioielli.