Inter, le reazioni dei tifosi al party di Lukaku | “Tutta colpa di McKennie”

Nelle ultime ore, è spopolata la notizia del party non autorizzato di Romelu Lukaku, in occasione del suo compleanno. Il web si è scatenato: le reazioni a quanto accaduto nella notte

Nella mattinata di oggi, la notizia del party non autorizzato avvenuto in un hotel milanese da parte di Romelu Lukaku ha catturato l’attenzione di tifosi e addetti ai lavori. Dopo la segnalazione, l’intervento dei Carabinieri ha colto sul fatto il bomber dell’Inter insieme a altre 23 persone. Un evento che di certo non ha lasciato indifferente l’opinione pubblica che si è immediatamente scatenata e divisa nel giudicare i fatti di questa notte.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, addio Lautaro | Scambio più cash in Premier

Occorre aggiungere che la versione che giunge da fonti vicine all’Inter nelle ultime ore indica risvolti piuttosto diversi. Lukaku non avrebbe organizzato un party non autorizzato per il suo compleanno, ma una semplice cena postpartita in seguito a Inter-Roma. La multa non sarebbe arrivata, quindi, per il party in sé, ma per la violazione del coprifuoco.

Inter, Lukaku e il suo party scatenano il web: anche McKennie in tendenza

Inter, il party di Lukaku scatena il web | Paragone con McKennie
Lukaku © Getty Images

L’evento non autorizzato di Lukaku ha scatenato il web e rievocato un’altra questione di cui a lungo si è discusso nelle scorse settimane. Stiamo parlando del party che ha visto coinvolti Weston McKennie e Paulo Dybala. Sono molti gli utenti di Twitter che hanno iniziato a paragonare i due eventi e anche stavolta il web si è diviso. Di seguito vi proponiamo alcuni tweet, tra ironia e prese di posizione, su quanto accaduto.