Milan e Juventus, missione compiuta | Quanto vale la qualificazione in Champions

Anche Milan e Juventus volano in Champions League: ecco quanto incasseranno dalla qualificazione alla massima competizione europea. Tutte le cifre

Milan e Juventus, missione compiuta | Quanto vale la Champions League
Juventus © Getty Images

Missione compiuta. Il Milan e la Juventus centrano all’ultima giornata la qualificazione in Champions League, mentre il Napoli scivola in Europa League. Un traguardo fondamentale per entrambe le società, sia dal punto di vista del prestigio e strettamente legato al campo che da quello economico. Gli introiti della massima competizione europea permetteranno infatti ai club maggiore operatività anche sul calciomercato estivo. Ecco quanto incasseranno Milan e Juventus, oltre ad Inter e Atalanta, grazie alla partecipazione alla prossima Champions League. Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> CMNEWS | Calciomercato Milan, i saluti di Diogo Dalot: le ultime sul futuro

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Moggi: “Gattuso e Zidane? La Juventus capisca. Ecco il problema di Ronaldo”

Champions League, introiti da oltre 40 milioni minimi | Ecco quanto vale la qualificazione per Milan e Juve

Come riportato dal sito specializzato ‘Calcio e Finanza’, gli introiti derivanti dalla qualificazione in Champions per Milan e Juve supereranno i 40 milioni di euro minimi, addirittura 50 per il club bianconero. Tra bonus partecipazione, market pool e ranking storico, infatti, per la Juve sarà garantita la cifra minima di 51,05 milioni, mentre i rossoneri incasseranno 42,75 milioni. L’Inter guadagnerà invece almeno 44,15 milioni di euro, mentre la cifra più bassa spetterà all’Atalanta. Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> CMNEWS | Calciomercato, Juventus-Martinez: le ultime

LEGGI ANCHE >>> CMNEWS | Calciomercato Inter, Sensi-Shakhtar: le ultime sulle mosse di De Zerbi

Milan e Juventus, missione compiuta | Quanto vale la Champions League
De Ligt e Calhanoglu © Getty Images

La differenza sostanziale è nel ranking storico, che prevede ben 29,9 milioni alla Juventus, 16,6 e 15,5 rispettivamente a Milan ed Inter e solo 2,2 milioni al club bergamasco. Gli introiti minimi per la squadra di Gasperini saranno dunque di 25,85 milioni di euro. Il tutto senza ancora tener conto dei bonus relativi ai risultati e dei ricavi derivanti dalla riapertura degli stadi e non solo. La Champions, insomma, vale molto di più del prestigio della competizione: Inter, Milan, Atalanta e Juventus possono guardare con più serenità alla nuova stagione.