Italia-Svizzera, parla Bonucci | E poi Mancini: “Questo il mio unico dubbio”

Euro2020, a ventiquattro ore da Italia-Svizzera: il CT Mancini e il difensore Bonucci parlano in conferenza stampa nel giorno di vigilia

Italia, inizia EURO 2020
Roberto Mancini Italia © Getty Images

Dopo aver illuminato contro la Turchia, la Nazionale di Roberto Mancini si prepara per la seconda gara dell’Europeo: all’Olimpico, l’Italia affronterà la Svizzera dell’ex Lazio Petkovic, nella speranza di blindare quanto prima la qualificazione al prossimo turno. In conferenza stampa, il CT italiano ha dato oggi più di qualche informazione sull’undici che sarà in campo contro gli elvetici: “Sappiamo che la partita sarà difficile, noi dovremo fare a meno di Florenzi. Con lui out, ho un solo dubbio che vede Di Lorenzo Toloi al suo posto. Staremo a vedere – poi Mancini si sposta sull’attacco e sulla figura di Verratti – Chiesa, Berardi, Bernardeschi o Belotti: abbiamo l’imbarazzo della scelta, i ragazzi sono tutti bravi. Verratti, invece, sta recuperando. Si allena con noi da quattro giorni”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, addio Lautaro | Suggestione per l’attacco

Al fianco del tecnico italiano, anche Leonardo Bonucci: “Il nostro è un gruppo pieno zeppo di leader. Il fuoriclasse di questa Nazionale è senza dubbio il gruppo. Adesso, faremo attenzione alla Svizzera – ha continuato il centrale bianconero – Ci sarà bisogno di molta attenzione, col Galles meritavano i tre punti. Hanno tanti calciatori di livello e un ottimo tecnico. Aver vinto all’esordio dà grande entusiasmo, ma adesso tocca voltare pagina e concentrarsi per la gara di domani”.