Euro 2020, Francia-Svizzera 3-3 (4-5 d.c.r.): Mbappé manda la Svizzera ai quarti

Vittoria incredibile della Svizzera ai calci di rigore contro la Francia: decisivo l’errore di Mbappe dopo il pareggio in extremis

Ha del clamoroso ciò che è successo a Bucarest tra Francia e Svizzera. Sulla carta non ci sarebbe storia, ma il calcio è bello soprattutto per questo. E’ passata in vantaggio la squadra di Petkovic con Seferovic, che poi ha subito un tris che avrebbe steso chiunque. Soprattutto in virtù del rigore sbagliato da Ricardo Rodriguez, che ha sulla coscienza anche i due gol segnati da Benzema. Uno dei quali realizzato con uno stop irreale. Il 3-1 di Pogba, con un destro stratosferico dalla distanza, ha poi consegnato alla Francia i quarti di finale… e invece no.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, gioiello in sconto | Decisivo Mbappe!

La Svizzera non ha mollato, Petkovic ha schierato la squadra in modo più offensivo e Seferovic ha accorciato le distanze. Ma la perla è di Mario Gavranovic, entrato nel finale e autore del gol del clamoroso 3-3. Un pareggio che resiste per 120′, fino ai calci di rigore. Tutti segnano, tranne il più forte dei ventidue in campo: Kylian Mbappé, che col suo errore manda la Francia a casa. Ai quarti ci va la Svizzera, che trova la Spagna.