Atalanta, Gasperini risponde a Gomez: “Mi ha aggredito lui”

Gasperini replica alle dichiarazioni di Gomez, che ha rivelato di essere stato aggredito dal tecnico: le parole del mister dell’Atalanta

Atalanta Gasperini Gomez
Gasperini © Getty Images

Si accende lo scontro a distanza tra Gasperini e Gomez. Il trequartista argentino, in un’intervista, ha rivelato di essere stato aggredito fisicamente in passato dal mister dell’Atalanta, che si sarebbe poi rifiutato di scusarsi. Successivamente, è arrivata la decisione di dire addio e trasferirsi al Siviglia, anche per via di un atteggiamento ritenuto deludente da parte della società nei suoi confronti. Non si è fatta attendere la risposta dell’allenatore, intervenuto ai microfoni di ‘Gazzetta.it’. Di seguito le sue parole: “I comportamenti e gli atteggiamenti di Gomez – dichiara Gasperini -, in campo e fuori, erano diventati inaccettabili per l’allenatore e per i compagni. L’aggressione fisica è stata sua, non mia, ma il vero motivo per cui è andato via da Bergamo è per aver gravemente mancato di rispetto ai proprietari del club“.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Milan, il piano B per la trequarti arriva dalla Serie A!

Il tecnico aggiunge: “Mi auguro che Gomez possa continuare a far parlare di sé con le prestazioni, come faceva all’Atalanta”.