Calciomercato Milan, nel mirino finisce il giustiziere di Mourinho!

Erik Botheim, centravanti norvegese del Bodo/Glimt, potrebbe finire nel mirino del Milan in ottica calciomercato: attenzione però ad un altro club del campionato italiano di Serie A

Milan, Maldini pensa a Botheim
Paolo Maldini © Getty images

Che tonfo per la Roma di Josè Mourinho! I giallorossi, quest’anno impegnati in Conference League, sono stati strabattuti dal Bodo/Glimt, squadra norvegese, con il clamoroso risultato di 6-1. Una disfatta senza appello che non lascia spazio a nessun alibi per la squadra capitolina, nonostante l’ampissimo turnover operato dall’allenatore portoghese. Nelle file della squadra nord-europea si è di certo messo in mostra Erik Botheim, centravanti anch’egli norvegese di proprietà della squadra di Conference League. Classe 2000, Botheim è un grandissimo amico di Erling Braut Haaland e ieri sera si è distinto per una super doppietta, ma anche per gli assist regalati ai suoi compagni di squadra.

Il nome di Botheim potrebbe tornare di moda per le italiane in vista della finestra estiva di calciomercato. Il bomber del Bodo/Glimt infatti potrebbe essere protagonista di un’operazione in stile Hauge, che l’anno scorso si trasferì al Milan di Stefano Pioli proprio dopo un super preliminare contro i rossoneri.

Per rimanere aggiornati e commentare con noi tutte le notizie di mercato, di calcio italiano ed estero, seguiteci sui nostri profili FACEBOOK, TWITTER e INSTAGRAM!

Calciomercato Milan, occhi su Botheim: c’è un altro club!

Erik Botheim potrebbe quindi finire nel mirino del Milan di Stefano Pioli che, vista l’anagrafica di Zlatan Ibrahimovic ed Olivier Giroud e considerando la scarsa considerazione nei confronti di Pietro Pellegri, andrebbe a ricoprire il ruolo di punta scorta con la possibilità di crescere sotto l’ala protettiva di campioni assoluti come lo svedese ed il francese.

Ibrahimovic Milan Raspadori Lucca
Zlatan Ibrahimovic © Getty images

Botheim ha il contratto in scadenza alla fine dell’anno solare del 2022 e potrebbe finire nel mirino anche della Fiorentina di Rocco Commisso che, nelle prossime finestre di calciomercato, dovrà cercare un rimpiazzo per Dusan Vlahovic, destinato alla cessione.