Serie A: la Juve vince con un gol per tempo, Atalanta a bocca asciutta

All’Allianz Stadium prestazione non indimenticabile dei bianconeri, che comunque portano a casa tre punti. L’Atalanta non va oltre lo 0-0 a Marassi

Una Juve apparsa a tratti stanca fa suo il match casalingo contro il Cagliari, che ha avuto le sue buone occasioni per raddrizzare un match che dal 40′ del primo tempo, per effetto del gol di Kean, si era fatto in salita per i ragazzi di Mazzarri. Dopo qualche rischio l’undici di Allegri ha trovato il gol della sicurezza con Federico Bernardeschi all’83’. Da segnalare l’infortunio dell’ex Everton, uscito al 71′ per problemi alla coscia sinistra.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Cagliari, tegola per Allegri: infortunio e sostituzione

Moise Kean esultanza
Moise Kean © Getty Images

In quel di Marassi invece, battuta d’arresto per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, che si deve accontentare di un solo punto contro il miglior Genoa della gestione Shevchenko. Per gli orobici, che vedono ora avvicinarsi proprio la Juve in classifica, anche la preoccupazione per l’infortunio muscolare occorso a Duvàn Zapata alla fine del primo tempo.

Serie A, la classifica aggiornata

Duvan Zapata a contrasto
Duvan Zapata © LaPresse

Inter 43, Milan 39, Napoli 39, Atalanta 38*, Juventus 34*, Roma 31, Fiorentina 31, Lazio 28, Empoli 27, Torino 25, Bologna 24, Sassuolo 24, Hellas Verona 23, Udinese 20, Sampdoria 19, Venezia 17, Spezia 13, Genoa 11*, Cagliari 10*, Salernitana 8

*una partita in più: Udinese-Salernitana rinviata a data da destinarsi.

A.C.