Calciomercato Juventus, Morata al bivio: la decisione del club

Resta incerto il futuro dell’attaccante Alvaro Morata alla Juventus, lo spagnolo è al bivio: la decisione definitiva del club bianconero

L’importantissimo impegno in Champions League a Villarreal non ha distolto l’attenzione della Juventus dal calciomercato. La dirigenza torinese, infatti, continua a muoversi in vista dell’estate e lavora anche sul fronte Morata. Il futuro dell’attaccante spagnolo, come sappiamo, è in bilico. Oggi c’è stato un primo incontro chiarificatore – proprio a Villarreal – tra l’agente della punta, Juanma Lopez, e Cherubini.

Juventus Morata
Morata © LaPresse

Le parti approfondiranno la questione riaggiornandosi più avanti, sicuramente dopo che il club di Agnelli sarà venuto a conoscenza del risultato finale agli ottavi della Coppa dalle grandi orecchie. Il classe ’92 ha avuto la concreta possibilità di lasciare Torino a gennaio: c’era l’accordo totale col Barcellona, ma la ‘Vecchia Signora ha bloccato tutto costringendo i blaugrana a virare su altri profili. Anche l’Arsenal si era mostrato interessato, ma l’ex Chelsea ha preferito rimandare ogni discorso alla campagna acquisti che verrà.

Calciomercato Juventus, decisione presa su Morata

Juventus Morata
Morata © LaPresse

Va detto, poi, che Morata avrebbe come priorità un ritorno in Spagna, però nelle scorse settimane si è riaccesa anche l’opzione permanenza alla Continassa. Allegri lo ritiene ancora importante nel suo progetto, nonostante la presenza di Vlahovic, e non vorrebbe privarsene. La società, dal canto suo, avrebbe preso una decisione definitiva riguardo al riscatto dall’Atletico Madrid fissato inizialmente a 35 milioni di euro (da sommare ai 20 già spesi in due anni di prestito).

Pare siamo giunti ad un bivio in questa intricata vicenda: i bianconeri accetteranno di versare un’ulteriore quota nelle casse dei ‘Colchoneros’ soltanto con un sostanzioso sconto (magari intorno ai 15/20 milioni). In caso contrario Morata farà le valigie e sarà nuovamente addio alla Juventus.