Champions League, Villarreal-Juventus 1-1: Parejo risponde a Vlahovic

Pari tra Villarreal e Juventus, nel match valido per l’andata degli ottavi di finale di Champions League: Parejo risponde a Vlahovic

La Juventus non riesce a portare a casa un successo che sarebbe stato molto prezioso. I 90 minuti del match di andata degli ottavi di finale di Champions League col Villarreal non sono bastati a regalare un vincitore. In partenza il fulmine della ‘Vecchia Signora’ si è abbattuto con violenza sulla squadra spagnola guidata da Emery. Il fulmine ha un nome e cognome e si chiama Dusan Vlahovic.

Villarreal Juventus Vlahovic
Villarreal-Juventus © LaPresse

Il bomber serbo, servito ottimamente da un profondo lancio partito dai piedi di Danilo, sigla subito il gol all’esordio nella Coppa dalle grandi orecchie. E lo fa dopo soli 32 secondi dal fischio d’inizio del direttore di gara. Una rete lampo che gli vale ben due record storici nella competizione. Ma nella ripresa la musica cambia: Allegri è costretto a far uscire Alex Sandro, schierato ancora da centrale, a causa di un infortunio muscolare e sostituirlo con Bonucci.

Champions League, Villarreal-Juventus 1-1 e Chelsea-Lille 2-0: i tabellini

Villarreal Juventus Vlahovic Parejo
Villarreal-Juventus © LaPresse

Al 66esimo, poi, i ‘Sottomarini Gialli’ conquistano il pareggio e rimetteno la gara in equilibrio. Passaggio di Capoue per Parejo, il centrocampista, lasciato colpevolmente da solo da un pessimo Rabiot in area, non ha problemi a trafiggere Szczesny. Nel finale i torinesi soffrono, ma il punteggio resta sull’1-1. Dunque il superamento del turno si deciderà al ritorno, il 16 marzo all’Allianz Stadium. Chelsea, invece, in discesa col Lille: Havertz e Pulisic fanno volare i ‘Blues’.

Villarreal-Juventus 1-1: 1′ Vlahovic (J), 66′ Parejo (V)

Chelsea-Lille 2-0: 8′ Havertz (C), 63′ Pulisic (C)