Il gioiello non ha fretta, nessun incontro: Juve alla finestra

Il giovane talento non ha fretta di ridiscutere il rinnovo col suo club: la Juve fiuta l’occasione e resta alla finestra

Ormai anche i contratti che non scadono nell’immediato – vedi il caso Vlahovic, venduto quando mancavano ancora 18 mesi alla scadenza dell’accordo – se non ridiscussi con largo anticipo, possono diventare occasioni per le pretendenti. Questo è quello che potrebbe accaddere per un gioiello inglese militante in uno dei top cub della Premier.

Arrivabene Cherubini e Nedved
Arrivabene Cherubini Nedved © LaPresse

Nemmeno a dirlo, la Juve avrebbe già fiutato l’occasione. Il giocatore in oggetto, che ha l’accordo in scadenza nel 2024, non sta ancora rivedendo i termini del suo contratto con l’Arsenal. Il club londinese avrebbe dato appuntamento all’entourage del ragazzo a fine stagione, ma questa (relativa) poca fretta nel voler mettere le cose nero su bianco potrebbe voler signifcare un’implicita apertura ad una possibile cessione. Il colpo, che sarebbe di quelli eccellenti, garantirebbe ai bianconeri uno dei talenti più promettenti di tutto il panorama calcistico europeo.

Calciomercato Juve, Saka e l’Arsenal non hanno fretta: la Juve fiuta l’affare

Bukayo Saka in azione
Bukayo Saka © LaPresse

Il classe 2001 Bukayo Saka, già ben conosciuto al pubblico italiano sia per la famosa trattenuta di Chiellini che soprattutto per il rigore decisivo sbagliato nella finale di Euro 2020, è uno dei sogni nascosti della dirigenza bianconera. Con un valore di mercato pari ad almeno 65 milioni di euro, il velocissimo esterno sinistro è uno dei prospetti più interessanti dei top 5 campionati d’Europa.

Quasi certamente in fase di negoziazione del nuovo accordo, il giocatore chiederà uno stipendio da top player. La politica dei Gunners non prevederebbe ingaggi monstre: il che apre le possibilità a tutti i club interessati. Con le big di Premier già in agguato, la concorrenza si prevede ostica ed agguerrita per la dirigenza bianconera. La strada delle contropartite tecniche potrebbe essere quella giusta da battere per sbaragliare le rivali e abbassare il costo del cartellino del giocatore.