Genoa-Inter 0-0, il muro rossoblu frena Inzaghi | Tabellino e classifica

Solo un pareggio per l’Inter, che sbatte contro il muro alzato dal Genoa: termina 0-0 il match e Inzaghi non scappa dal Milan

L’Inter non sa più vincere e sbatte contro il muro del Genoa di Blessin. Dopo il pareggio del Milan contro l’Udinese i nerazzurri avevano l’opportunità di tornare in testa alla classifica a pari punti con i rossoneri, ma sprecano molto e non vanno oltre lo 0-0.

Alexander Blessin, allenatore del Genoa © LaPresse

La squadra di Blessin nel primo tempo si dimostra sia organizzata difensivamente, ma anche coraggiosa, tanto di sfiorare più volte il gol del vantaggio. L’Inter nella ripresa sembra essere più convinta, ma non ha fatto i conti con l’organizzazione dei rossoblu e con un muro invalicabile, aiutato anche dalle tante occasioni sprecate in area di rigore. Un pareggio che serve a poco agli uomini di Inzaghi, ma che è un mattone importante per la risalita del Genoa. Ora il Napoli contro la Lazio può tentare il sorpasso e agganciare il Milan in vetta.

Genoa-Inter 0-0, occasione sfumata per Inzaghi: tabellino e classifica

Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter © LaPresse

GENOA (4-3-2-1): Sirigu; Hefti, Maksimovic (53′ Cambiaso), Ostigard, Vasquez; Sturaro, Badelj, Portanova (83′ Rovella); Gudmundsson (83′ Amiri), Melegoni; Yeboah (61′ Kallon). All. Blessin.

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella (83′ Barella), Brozovic, Calhanoglu (73′ Vidal), Perisic (83′ Dimarco); Dzeko, Sanchez (73′ L.Martinez). All. Inzaghi.

ARBITRO: Daniele Chiffi
AMMONITI: 54′ Perisic, 72′ Portanova, 74′ Ostigard
MARCATORI:

CLASSIFICA SERIE AMilan*** 57 punti; Inter 55* e Napoli 54; Juventus 47; Atalanta* 44; Lazio 43; Fiorentina* 42; Roma 41; Verona 37; Torino* e Sassuolo 33; Empoli e Bologna* 31; Sampdoria, Spezia 26, Udinese* 26; Venezia* e Cagliari 22; Genoa 17; Salernitana** 14

*una partita in meno
**due partite in meno
*** una partita in più