Emergenza Juventus a centrocampo: nuovo affare ‘alla Zakaria’

Emergenza a centrocampo per la Juventus, che a gennaio ha preso Zakaria e ceduto Ramsey ma che recentemente ha perso per un brutto infortunio McKennie. In estate potrebbero arrivare in mediana 

Mirino puntato sulle prime quattro posizioni per la Juventus che col mercato di gennaio ha provato a cambiare marcia. L’ultima vittoria di Empoli da una carica ulteriore ai bianconeri che hanno anche approfittato dei mezzi passi falsi di Inter e Milan, squadre che la precedono in classifica e che lottano per lo scudetto col Napoli. Le ultime uscite della squadra di Allegri hanno però portato in dote anche brutte notizie in merito al centrocampo, che ha perso per 8 settimane Weston McKennie, senza dimenticare un acciacco fisico anche per Zakaria.

Juventus, servono centrocampisti: ecco Dahoud
Allegri © LaPresse

La mediana della Juventus è dunque ridotta all’osso ed evidenzia la necessità la prossima estate di tornare forte in sede di calciomercato, non solo nell’ottica di un titolare che possa spostare gli equilibri del reparto, ma anche con qualche alternativa di livello in grado di allungare le rotazioni.

Calciomercato, alla Juventus servono centrocampista: legame con la Bundesliga per Dahoud

Juventus, servono centrocampisti: ecco Dahoud
Dahoud © LaPresse 

Il centrocampo della Juventus appare sempre e comunque il reparto più in difficoltà, non solo qualitativamente ma ora anche dal punto di vista della quantità, motivo per cui in vista della prossima sessione di calciomercato, la società di Agnelli potrebbe andare a caccia almeno di un altro elemento con discreta esperienza internazionale e utile proprio ad allungare le rotazioni. Una soluzione intrigante e non troppo costosa potrebbe portare a Mahmoud Dahoud del Borussia Dortmund, classe 1996 che ha il contratto in scadenza 2023.

A 12 mesi dalla scadenza le pretese non potranno eventualmente essere troppo elevate e potrebbe seguire il percorso di Zakaria: dalla Bundesliga alla Juve, con i bianconeri che confermerebbero questo legame con il campionato tedesco. In estate inoltre potrebbe anche partire almeno uno tra Rabiot e Arthur, con il brasiliano che a gennaio è sembrato in procinto di poter finire in Premier League. Oltre dunque ad un centrocampista titolare un’alternativa di rilievo potrebbe fare comodo ad Allegri che sta fronteggiando ora una vera emergenza a centrocampo. In questo quadro un profilo ancora giovane come Dahoud e con un valore di mercato intorno ai 18/20 milioni potrebbe rappresentare un’idea intrigante.