Juventus, che attacco da parte di Tebas: “Bugiardi più di Putin”

Improvvisamente la Juventus subisce un duro attacco da parte di Javier Tebas, presidente della Liga: bianconeri paragonati a Putin

Il progetto ‘Superlega’ ha fatto discutere a lungo nel mondo del calcio, per finire un po’ nell’ombra ma non definitivamente. Infatti i club fondatori potrebbero non aver abbandonato totalmente l’idea, anche davanti alle sanzioni e gli avvertimenti della Uefa.

Javier Tebas, presidente della Liga ©LaPresse

Tra i club che sono stati al centro del progetto c’è anche la Juventus, con il proprio presidente Andrea Agnelli tra i primi promotori della Superlega insieme a Real Madrid e Barcellona. Quest’oggi ad attaccare pesantemente questi tre club è stato Javier Tebas, che ha sferrato un duro colpo paragonando le tre squadre al comportamento di Putin.

Juventus, Tebas attacca senza freni: “Andrea Agnelli deve spiegare il nuovo progetto”

Juventus Dybala
Nedved e Agnelli ©LaPresse

Il presidente della Liga sconvolge il mondo del calcio quest’oggi con dichiarazioni molto pesanti nei confronti di Juventus, Real Madrid e Barcellona. Javier Tebas infatti, durante il ‘FT Business of Football Summit’, ha dichiarato: “I tre club coinvolti mentono più di Putin. Noi delle leghe nazionali allora dovremmo essere degli idioti, visto che siamo tutti contrari. Mi sento umiliato all’idea di far rivivere la Superlega. Se Andrea Agnelli non spiegherà oggi il nuovo progetto significa che starà mentendo. Si è incontrato con Barcellona e Real Madrid a casa sua. Creano un danno enorme”. Dunque parole dure che mirano ancora una volta a smontare il progetto Superlega, che andrebbe a creare una disparità netta tra le squadre partecipanti e non. Inoltre in caso di una nuova formazione della Superlega, bisognerà vedere quale sarà la reazione della Uefa.