Inter-Salernitana 5-0, Lautaro e Dzeko per la manita | Tabellino e classifica

L’Inter cala la manita contro la Salernitana con la tripletta di Lautaro Martinez e la doppietta di Edin Dzeko: i nerazzurri tornano in testa

Serviva una vittoria e l’Inter ha risposto presente nella partita di questa sera contro la Salernitana, calando una convincente manita. I nerazzurri non riuscivano a segnare da diverso tempo e questa sera hanno esagerato contro il club campano con la tripletta di Lautaro Martinez ed Edin Dzeko.

Lautaro Martinez ed Edin Dzeko, attaccanti dell’Inter ©LaPresse

Grande protagonista della partita che si porterà il pallone a casa è senza dubbio Lautaro Martinez, a secco di gol da nove partite di campionato. Il ‘Toro’ contro la Salernitana vede rosso e mette a segno una tripletta. Due dei tre gol segnati li realizza nella prima frazione di gioco con entrambi gli assist di Barella. Nella ripresa grazie all’assist di Dzeko mette a segno il terzo gol. Subito dopo è proprio il bosniaco a salire in cattedra mettendo a segno una doppietta in cinque minuti, con gli assist di Gosens e Dumfries. Un 5-0 che scaccia i brutti pensieri, sblocca l’attacco e riporta la squadra di Simone Inzaghi in vetta alla classifica in attesa dello scontro diretto di domenica sera tra Napoli e Milan.

Inter-Salernitana 5-0, tris Lautaro e doppietta Dzeko: tabellino e classifica

Lautaro Martinez, attaccante dell’Inter ©LaPresse

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij (62′ Ranocchia), Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic (71′ Gagliardini), Calhanoglu (62′ Vidal), Darmian (62′ Gosens); Lautaro Martinez, Dzeko (75′ Correa). All. S. Inzaghi

SALERNITANA (4-4-2): Sepe; Mazzocchi (72′ Obi), Dragusin, Fazio, Ranieri; Kastanos, Coulibaly, Ederson (71′ Radovanovic), Verdi (60′ Zortea); Mousset (60′ Perotti), Djuric. All. Nicola

Arbitro: Livio Marinelli
Ammoniti:7′ Darmian, 12′ Mousset, 44′ de Vrij,
Marcatori: 22′, 40′, 56′ L.Martinez, 64′, 69′ Dzeko

CLASSIFICA SERIE A: Inter* 58, Napoli e Milan 57 punti; Juventus 50; Atalanta* 47; Roma 44; Lazio 43; Fiorentina* 42; Verona 40; Sassuolo 36; Torino* 33; Bologna* 32; Empoli 31; Udinese**, Sampdoria e Spezia 26; Cagliari 25; Venezia* 22; Genoa 17; Salernitana** 15.
* una partita in meno
** due partite in meno