Calciomercato, Ancelotti via a giugno | C’è una big

Carlo Ancelotti è ancora un allenatore molto ambito e a giugno potrebbe lasciare nuovamente Madrid

Il Manchester United continua a dare segnali poco positivi, per ultimo quello nel derby contro il Manchester City. La squadra di Pep Guardiola ha travolto 4-1 i Red Devils e adesso anche il quarto posto è un traguardo non più così certo.

Rangnick Manchester United
Ralf Rangnick ©LaPresse

L’arrivo di Ralf Rangnick è solo provvisorio in quanto il tedesco occuperà il ruolo di direttore sportivo del club. Il suo rapporto con Cristiano Ronaldo non è dei migliori e anche Alex Ferguson sta supervisionando la situazione. In vista della prossima stagione la società sta valutando diversi nomi per la panchina.

Il Manchester United valuta Ancelotti

Secondo quanto riportato dal sito spagnolo ‘todofichajes.com’, proprio Ferguson avrebbe consigliato di ingaggiare Carlo Ancelotti. In una fase in cui il Manchester United deve recuperare il terreno perduto in questi anni, un tecnico esperto e carismatico come Ancelotti potrebbe essere ciò di cui i Red Devils hanno bisogno.

Ancelotti Manchester United calciomercato
Carlo Ancelotti ©LaPresse

L’allenatore italiano, però, dopo essere tornato a Madrid in estate, ha un contratto fino al 2024. Il Real, però, non è del tutto certo di proseguire con lui anche il prossimo anno. Molto dipenderà dai traguardi che i blancos raggiungeranno a fine stagione ma all’orizzonte c’è sempre il nome di Pochettino. Di conseguenza per lo United l’opzione ‘Carletto’ non è così remota, vista anche la sua conoscenza della Premier League.