Liverpool-Inter, Marotta critico: “Ci serva da lezione per il futuro”

L’Amministratore Delegato dell’Inter, Giuseppe Marotta, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel pre partita della gara col Liverpool

Tra pochissimo Liverpool e Inter scenderanno in campo per diputare il ritorno degli ottavi di finale di Champions League. La ‘Beneamata’ guidata da Simone Inzaghi è chiamata ad una vera e propria impresa tra le magiche mura di Anfield. Il risultato della gara di San Siro appare quasi impossibile da ribaltare, vista la netta differenza tra le due squadre. Ma è obbligatorio crederci fino alla fine.

Liverpool Inter Marotta
Marotta a Sky

L’Amministratore Delegato dei nerazzurri, Giuseppe Marotta, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’ nel pre partita. Di seguito le sue dichiarazioni: “All’andata è stata una partita strana in cui sicuramente non avremmo meritato di perdere. C’è grande rammarico per quella che è stata la partita di San Siro”.

TEST IMPORTANTE:Certamente lo è per la crescita di questi calciatori, che assaporano per la prima volta un’atmosfera del genere. Le recenti situazioni in cui non abbiamo seminato servano da lezione per il futuro, per capire che nel calcio non bisogna solo giocare bene ma anche fare risultato. Ma ai giocatori non bisogna rimproverare nulla”.

Liverpool-Inter, Marotta: “L’ultimo periodo serva da lezione, nel calcio contano anche i risultati. Importante la presenza di Zhang”

Inter Marotta Liverpool
Marotta © LaPresse

ZHANG:La vicinanza è importante. C’è una squadra in campo e fuori dal campo. Abbiamo creato un grande senso di appartenenza e la presenza del presidente è una testimonianza di questo sentimento”.

SCELTE FUTURE:Come sapete la pandemia ha segnato un momento difficile per tutti è particolarmente per l’Inter. Dobbiamo guardare al futuro con ottimismo, anche valorizzando il nostro settore giovanile che è uno dei migliori al mondo. Klopp ha fatto un percorso importante, lui e la sua squadra sono tra i migliori in assoluto”.

TIFOSI:Sono una risorsa importantissima, ho visto un grande entusiasmo. Sta a noi dare delle risposte importanti, ripagando con una prestazione con la massima intensità”.