Calciomercato Milan, il nuovo regista arriva dagli avversari

Il Milan mette nel mirino il nome di Kristjan Asllani, centrocampista dell’Empoli di Aurelio Andreazzoli: le ultime notizie di calciomercato sui rossoneri

Il Milan di Stefano Pioli ha lavorato alla grande in questo girone di ritorno nella preparazione dei big match.

Milan, Maldini su Asllani dell'Empoli
Paolo Maldini e Ricky Massara © LaPresse

I rossoneri, che si stanno giocando lo scudetto contro l’Inter di Simone Inzaghi e il Napoli di Luciano Spalletti, hanno battuto sia la Beneamata nel derby grazie alla doppietta di Giroud che gli azzurri del tecnico toscano, sempre grazie ad una realizzazione del bomber francese ex Chelsea. Insomma, un Diavolo ammazzagrandi che ora sogna davvero lo Scudetto e domani sera affronterà l’Empoli di Aurelio Andreazzoli. La squadra toscana ha vissuto un inizio di annata da urlo impressionando sia per gioco che per organico. Nelle ultime uscite, il club di Corsi ha avuto qualche inciampo nell’ottica dei risultati, ma ha continuato a produrre gioco mettendo anche in vetrina giocatori dall’indubbio talento.

Uno di questi è Kristjan Asllani, mediano albanese con passaporto italiano titolare dell’Empoli. Il giovanissimo centrocampista, classe 2002, sta facendo benissimo e, con la partenza di Samuele Ricci in direzione Torino, ha preso le chiavi del gioco della compagine di Andreazzoli con personalità e qualità. Asllani è un profilo che potrebbe piacere molto alla dirigenza del Milan, da sempre attenta quando si tratta di giovani.

Calciomercato Milan, Asllani nel mirino: tutti i dettagli

Il Milan, nelle scorse stagioni, ha fatto diversi affari con l’Empoli. Basti pensare all’estate di calciomercato del 2019 quando a Milano sono arrivati sia Ismael Bennacer che Rade Krunic, oggi componenti importanti della rosa a disposizione di Stefano Pioli. Asllani potrebbe continuare questa tradizione, l’Empoli lo valuta una cifra inferiore, almeno per il momento, ai 10 milioni di euro. Una vera e propria occasione per il Diavolo viste le qualità del giocatore e le esigenze di Maldini e del suo staff a livello di organico.