Ribaltone Conte-Paratici, nuovo club: subito doppio ‘sgarbo’ alla Juve

Conte e Paratici potrebbero lasciare il Tottenham e trasferirsi in un nuovo club nel prossimo futuro: subito doppio ‘sgarbo’ alla Juventus

Il destino di Conte, strettamente legato a quello di Paratici, è tutt’altro che certo. Ieri il Tottenham è caduto contro il Manchester United, sotto i colpi da fenomeno di un ritrovato Cristiano Ronaldo. Il tecnico salentino in seguito non ha potuto fare altro che elogiare la prova fantastica del campione portoghese. Allo stesso tempo, però, ha lanciato un ulteriore avvertimento: “Non voglio perdere la mia ambizione e questo deve essere chiaro a tutti”.

Juventus Tottenham Conte Paratici De Ligt Pogba PSG
Conte © LaPresse

Insomma l’allenatore, notoriamente poco abituato a perdere, non può essere soddisfatto del percorso svolto fino ad ora. Numerose le sconfitte accumulate in stagione dagli ‘Spurs’, che non si stanno dimostrando all’altezza di competere ad altissimi livelli. Dopo lo sfogo del 52enne leccese a causa del ko subito per mano del Burnley, sono aumentate prepotentemente le voci che vorrebbero un addio alla panchina londinese. A tal proposito, starebbe prendendo sempre più quota l’ipotesi PSG. I parigini sono usciti malamente dalla Champions League contro il Real Madrid e la dura eliminazione potrebbe dare vita ad una vera e propria rivoluzione.

Calciomercato Juventus, Conte e Paratici al PSG: doppio ‘scippo’ ai bianconeri

Juventus Tottenham Conte Paratici De Ligt Pogba PSG United
De Ligt © LaPresse

I francesi, dal canto loro, sarebbero interessati proprio alla coppia Conte-Paratici per il prossimo futuro, approfittando della loro situazione non felice in Inghilterra. Se lo scenario in questione dovesse prendere forma, i due protagonisti potrebbero subito realizzare un doppio ‘scippo’ alla loro vecchia compagine Juventus. Dapprima strappando ai bianconeri il cartellino di Matthijs de Ligt, per il quale la ‘Vecchia Signora’ chiederebbero una cifra intorno agli 80-90 milioni di euro.

Il secondo avquisto, invece, sarebbe di gran lunga più economico: stiamo parlando di Paul Pogba. I piemontesi non hanno perso la speranza di riportare il centrocampista a Torino, ma Conte potrebbe rovinare i loro piani. Il rinnovo con lo United appare ancora lontano, perciò nel caso il trasferimento al PSG avverrebbe a parametro zero.