Juventus, erede de Ligt | C’è più di un ostacolo

La Juventus a fine stagione potrebbe perdere Matthijs de Ligt così cerca un erede per la prossima stagione: gli ostacoli sono diversi

La sessione estiva di calciomercato potrebbe vedere la Juventus dire addio ad alcuni giocatori importanti della rosa. Oltre a Paulo Dybala, in scadenza di contratto con i bianconeri, uno dei giocatori più corteggiati dalle big europee sembrerebbe essere Matthijs de Ligt, difensore centrale classe 1999.

Matthijs de Ligt, difensore della Juventus ©LaPresse

Davanti a un’offerta molto importante la Juventus potrebbe decidere di sacrificare il centrale olandese, così la società bianconera è già alla ricerca di un possibile erede sul mercato. Il mirino della Juventus potrebbe essere puntato nel Manchester United. Ma gli ostacoli per il colpo sarebbero diversi.

Juventus, suggestione Maguire come erede di de Ligt: tanti gli ostacoli per arrivare all’inglese

Harry Maguire, difensore del Manchester United ©LaPresse

La Juventus inizia a pensare a come poter sostituire Matthijs de Ligt in caso di addio in estate. La suggestione come erede dell’olandese potrebbe arrivare dal Manchester United. Infatti la società bianconera potrebbe pensare a Harry Maguire, difensore centrale dei ‘Red Devils’ che sta vivendo una stagione difficile con diverse critiche incassate.

Arrivare al centrale inglese però non sarebbe semplice. Infatti Maguire è stato uno degli investimenti maggiori dello United, e il difensore più pagato della storia del calcio, ovvero ben 87 milioni per strapparlo al Leicester. Inoltre anche l’ingaggio sarebbe altissimo per la Juventus, visto che l’inglese attualmente guadagna 11,8 milioni a stagione, troppo per la politica bianconera, che al momento oltre i 7 guadagnati da Vlahovic non va. Inoltre l’ennesimo ostacolo sarebbe la nazionalità inglese del difensore, che andrebbe a richiedere un posto da extracomunitario in rosa. Dunque un colpo difficile da mettere a segno ma che potrebbe essere un’idea per la Juventus in caso di addio di de Ligt.