Polveriera Psg, parte la rivoluzione | La Serie A ora trema

L’eliminazione dalla Champions Legua sta segnando negativamente il PSG. In estate sarà rivoluzione totale: la Serie A trema

Ai piani alti del club francese non sembra si vogliano fare prigionieri: da Pochettino a Messi, fino anche a Leonardo; sono molti i nomi sulla lista dei partenti in casa PSG. Il tecnico ex Tottenham sembra il più sicuro dell’addio: il fallimento dopo le spese folli fatte in estate difficilmente sarà perdonato.

Messi e Leonardo, sarà addio al PSG
Lionel Messi © LaPresse

Tra le varie opzioni per i suoi successori ci sono Allegri e Zidane. Se il primo è però strettamente legato alla Juventus da un quadriennale, il secondo sarebbe ipoteticamente disponibile per prendere in mano la squadra.

Il suo primo obiettivo, stando a quanto riporta Paolo Paganini, sarebbe l’acquisto a parametro zero di Paul Pogba dal Manchester United. Sono anni che il tecnico insegue la stella francese: già ai tempi di Madrid, infatti, non aveva affatto nascosto il suo apprezzamento per la qualità di Pogba in varie conferenze, senza riuscire però a portarlo in Spagna. La rivoluzione però non si fermerà al solo allenatore.

Caos PSG, dall’addio di Messi a quello di Leonardo

Sempre secondo l’esperto di calciomercato, Paratici sarebbe l’indiziato principale per sostituire Leonardo. Secondo i suoi superiori, anche il brasiliano avrebbe molte colpe nell’allestimento di un roster colmo di stelle difficilmente integrabili. L’ex direttore della Juventus potrebbe prendere il suo posto e i buoni rapporti con l’Italia potrebbero far pensare a molte trattative con i club di Serie A.

Poi c’è il capitolo scontenti. Tra questi i due nomi di spicco sono Messi e Donnarumma. Le voci sul ritorno del primo a Barcellona si susseguono costantemente, ma anche il portiere azzurro non è certo del suo futuro. Su di lui rimane sempre vigile la Juventus, che già nell’estate aveva approcciato l’estremo difensore ex Milan.