Via de Ligt, la Juventus ne prende tre e mette ko Inter e Milan

La Juventus pronta al grande sacrificio: via de Ligt per un tris di colpi che mette ko Inter e Milan, affare da oltre sessanta milioni

C’è aria di rivoluzione in casa Juventus. E’ tempo di dare nuovo slancio ad un progetto che ora si aggrappa al campionato per evitare l’etichetta di fallimentare. Allegri respinge questa definizione, ma intanto l’eliminazione Champions mette i bianconeri davanti ai propri limiti.

de Ligt
de Ligt © LaPresse

Non è bastato Vlahovic per fare strada in Europa, laddove il bomber serbo è invece servito (e tanto) per recuperare il terreno perso in Serie A. E’ quello l’habitat che più si adatta alla Juve ed è lì che Allegri può prendersi la rivincita, magari confezionando una rimonta che resterebbe nella storia.

Al di là di come finirà il campionato, per la Juventus in estate ci sarà da fare i conti con una rosa che ha bisogno di un intervento profondo. Ecco perché non si escludono anche partenze eccellenti. Dybala è ovviamente il primo nome che viene in mente, ma non garantirebbe alcun introito economico. Così il ‘sacrificato’ illustre potrebbe essere de Ligt. Per il centrale olandese si sta parlando di rinnovo, ma davanti ad un’offerta monstre (80 milioni di euro almeno) le cose cambierebbero. Per la Juventus entrerebbe un tesoretto da sfruttare per piazzare tre colpi.

Calciomercato Juventus, via de Ligt: triplo colpo

Bremer
Bremer © LaPresse

Il primo nome sarebbe quello di Bremer. Il brasiliano andrebbe a sostituire de Ligt e sarebbe ‘soffiato’ all’Inter, società che lo segue ormai da tempo. Come da tempo il nome di Jorginho è in orbita bianconera. La prossima potrebbe essere l’estate giusta per il suo sbarco a Torino dove si sistemerebbe in un centrocampo con Locatelli e Zakaria. Un duplice affare da circa 55-60 milioni di euro (30 Bremer, tra i 25 e i 30 Jorginho) che non fermerebbe la Juventus.

Anche l’attacco vuole la sua parte ed allora assalto ad Origi, in scadenza di contratto con il Liverpool ed accostato con forza al Milan. I bianconeri potrebbero invogliare l’attaccante belga e soffiarlo a Maldini completando il tris di colpi che rivoluzionerebbe la formazione di Allegri. Via de Ligt, la Juventus ne può prendere tre.