Nuova rivoluzione in casa Inter: triplo addio da 150 milioni

Dopo gli addii da urlo con Hakimi e Lukaku nella scorsa estate, ora potrebbe esserci una nuova rivoluzione in casa nerazzurra

Possibile triplo addio all’Inter per cessioni eccellenti: l’ad Beppe Marotta è sempre al lavoro per puntellare la rosa a disposizione di Simone Inzaghi.

marotta inter
marotta inter © LaPresse

Una stagione dai due volti per l’Inter: dopo un inizio scoppiettante, la compagine nerazzurra guidata da Simone Inzaghi ha perso punti decisivi in ottica Scudetto. In campo internazionale ottime, invece, le prestazioni in Champions League contro il Liverpool. In estate potrebbe esserci una nuova rivoluzione con un triplo addio da urlo dopo le cessioni di Hakimi e Lukaku dello scorso anno.

 

Sul punto di dire addio ci sarebbe il centrale olandese, Stefan de Vrij, che potrebbe riabbracciare l’ex allenatore Antonio Conte, ora al Tottenham: la sua valutazione si aggira intorno ai 20 milioni di euro. Da valutare, inoltre, sempre il futuro intorno a Lautaro Martinez: l’attaccante argentino potrebbe anche lasciare la compagine nerazzurra in estate con un valori pari a 60 milioni di euro con il forte interessamente de “El Cholo” Simeone per portarlo all’Atletico Madrid. Infine, c’è anche il laterale olandese Dumfries, valutato intorno ai 25 milioni di euro, che potrebbe fare al caso proprio del Bayern Monaco lasciando così dopo un anno l’Inter.

Calciomercato Inter, possibili nuovi addii in casa nerazzurra

dumfries
dumfries © LaPresse

Una situazione da monitorare attentamente in vista della prossima stagione con nuovi colpi da urlo in entrata. L’ad Beppe Marotta è sempre molto attivo sul fronte calciomercato per preparare al meglio la prossima stagione tra acquisti e cessioni anche importanti. In particolar modo, è incerto il futuro di Lautaro Martinez, sempre nel mirino delle big d’Europa.