Una Juve formato Champions: 108 milioni per il doppio colpo

La Juventus punta a tornare grande sia in Italia che soprattutto in Europa. Doppio affare in Premier: ecco tutti i dettagli

Per tornare grande, in Italia ma soprattutto in Europa, la Juventus guarda all’estero. Precisamente a due big con un passato importante e recente in Serie A: Antonio Rudiger e Jorginho. Entrambi giocano nel Chelsea, vincitore dell’ultima Champions, con il primo in scadenza a giugno.

Massimiliano Allegri ©LaPresse

Per Rudiger, 29 anni compiuti lo scorso 3 marzo, i bianconeri sono in forte pressing per trovare un accordo. Che poi vorrebbe dire battere la concorrenza di top club quali Real Madrid, Bayern e Psg, e forse anche degli stessi ‘Blues’.

La nuova proprietà, attesa a breve, riaprirà probabilmente il discorso rinnovo. Rudiger resterebbe volentieri a Londra, ma allo stesso tempo non disdegna certo l’addio e il ritorno in Italia. La Juve spera di chiudere l’operazione sulla base di una intesa quadriennale non superiore ai 7 milioni netti l’anno. Per un totale lordo, sfruttando il Decreto Crescita, da 40 milioni di euro.

Calciomercato Juventus, 108 milioni per Rudiger e Jorginho: i dettagli

Calciomercato Juventus, doppio colpo Rudiger e Jorginho: le cifre
Jorginho e Rudiger ©LaPresse

Per Jorginho, 30 anni festeggiati a dicembre, la Juve sarà costretta ad andare a trattare coi nuovi padroni del club londinese visto che il suo contratto scade fra un anno. Proprio per questo, però, Cherubini e soci cercheranno di chiudere per una cifra non superiore ai 30 milioni di euro, garantendo all’italo-brasiliano un quadriennale da 6,5 milioni netti. Complessivi 38 col Decreto Crescita.

Per lui e Rudiger, quindi, ‘La Vecchia Signora’ potrebbe investire la bellezza di circa 108 milioni di euro.