In campo in dodici: ora rischiano la sconfitta a tavolino

Il Bayern Monaco strapazza il Friburgo e vince col roboante risultato di 1-4: ora, però, c’è il rischio di sconfitta a tavolino, ecco perché

Dopo la lunga sosta per le Nazionali, insieme alla Serie A, è ripartita anche la Bundesliga. Quest’oggi sono andate in scena la maggior parte delle gare della 28esima giornata del campionato tedesco, il cui quadro al vertice è già abbastanza delineato. In testa c’è ovviamente il Bayern Monaco, che poche ore ha letteralmente strapazzato il Friburgo in trasferta.

Bayern Monaco Coman Sabitzer Nagelsmann Friburgo
Bayern Monaco © LaPresse

Un roboante successo portato a casa con il risultato di 1-4. Succede tutto nel secondo tempo, a partire dalla rete di Goretzka che sblocca il match. Poco più tardi risponde Petersen, ma la rete si rivela inutile. Gli ospiti dominano e allungano di nuovo il punteggio con Gnabry, Coman e Sabitzer. Non è certamente una sorpresa assistere a questo Bayern, piuttosto va sottolineato un episodio caratterizzato da una grande confusione generale, accaduto nella ripresa. Tra l’84esimo e l’85esimo mister Nagelsmann mette in atto una doppia sostituzione. Il tecnico aveva deciso di avviare l’uscita dal campo di Coman (da pochissimo andato in gol), facendo entrare al suo posto Sabitzer. Ma il tabellone luminoso, per errore, ha segnalato l’uscita del 29, vecchio numero dell’ex Juventus.

Bayern Monaco in campo in 12: rischio sconfitta a tavolino contro il Friburgo

Bayern Monaco Coman Sabitzer Nagelsmann Friburgo
Nagelsmann © LaPresse

L’attaccante francese, ignaro dello sbaglio, è rimasto sul terreno di gioco, ritoccando pure il pallone. I bavaresi hanno, alla ripresa autorizzata dall’arbitro, sono stati in campo in 12 per circa 30 secondi. Ad accorgersene prima degli altri sarebbe stato Nico Schlotterbeck. Il difensore dei padroni di casa ha immediatamente segnalato il fatto al direttore di gara, con l’incontro che successivamente è stato fermato.

La situazione è al limite e potrebbe portare ad una sconfitta a tavolino del Bayern, stando al regolamento. Probabilmente il Friburgo farà ricorso, praticamente già confermato dalle parole del direttore sportivo Jochen Saier: “Devo riguardare con calma quello che è accaduto. Ci siamo accorti subito che il Bayern stesse giocando in 12, per cui abbiamo richiamato l’attenzione dell’arbitro. Non so per quanto tempo la cosa sia andata avanti. Non avevo mai vissuto un’esperienza così bizzarra, non posso dire se avrà delle conseguenza perché dovremo fare le nostre valutazioni. L’arbitro ci ha pensato a lungo prima di riprendere il gioco, noi ora penseremo a cosa fare“.