Champions, al City basta lo 0-0 | Il Benfica esce a testa alta

Ecco i verdetti dei quarti di Champions League. Il Benfica esce a testa alta con il Liverpool, al City basta un pareggio per 0-0.

Non ci sono sorprese negli ultimi due quarti di finale di Champions. Al City Guardiola è sufficiente l’invenzione di Foden concretizzata da De Bruyne della gara di andata; il Liverpool forte dell’1-3 maturato nella prima gara si ‘concede’ un pareggio pirotecnico in casa che gli vale comunque il passaggio del turno.

Manchester City e Liverpool in semifinale di Champions
Joao Felix e Rodrigo in Atletico Madrid-Manchester City © LaPresse

Nulla da fare per il Cholo che contiene nuovamente il grande talento dei Citizens, ma non riesce a trafiggere la porta difesa da Ederson. Qualche occasione nel corso dei 100 e più minuti di gioco, ma nulla di clamoroso se non un gran forcing finale nell’ultimo quarto di gara che ha causato qualche grattacapo a Stones e compagni (su tutti il tiro finale di Correa), oltre ad un accenno di rissa per un fallo su Foden che ha portato all’espulsione di Felipe.

Per il Liverpool, invece, ci pensa Firmino a risolvere la pratica con una doppietta che mette in ghiaccio il risultato. Klopp si permette anche di lasciare inizialmente in panchina Manè e Salah per far spazio a Jota e Luis Diaz. Nel secondo tempo reazione d’orgoglio del Benfica che con i gol di Yaremchuk e Nunez agguanta un pareggio che gli permette di uscire a testa altissima.

Liverpool e in semifinale di Champions: i tabellini

Risultati Liverpool-Benfica e Atletico Madrid-Manchester City
Liverpool-Benfica © LaPresse

Ecco i tabellini sui risultati finali delle due sfide. A passare il turno sono Manchester City e Liverpool. Due squadre spagnole e due inglesi si contenderanno il massimo trofeo europeo per club.

 

Atletico Madrid-Manchester City 0-0

Liverpool-Benfica 3-3 Konatè 21′, Ramos 32′, Firmino 55′ e 65′, Yaremchuk 73′, Nunez 82′