Inzaghi ha deciso, big alle corde: 70 milioni e addio

Simone Inzaghi è stato chiaro sulle gerarchie nerazzurre e uno dei big potrebbe decidere di fare le valigie: 70 milioni e addio

Inter solida che non molla un colpo, come dimostrato ieri pomeriggio contro lo Spezia, dove è riuscita a portare a casa tre punti fondamentali in un campo ostico come l’Armando Picco. A rispondere ai nerazzurri però è stato il Milan, che con la vittoria contro il Genoa è tornato in vetta alla classifica, ma l’Inter ha una partita in meno ancora.

Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter © LaPresse

Nel frattempo Simone Inzaghi è stato molto chiaro sulla gerarchia nella rosa dell’Inter, affermando che non ci sono titolarissimi e dunque mettendo in dubbio ogni giocatore fondamentale. Così uno dei big potrebbe decidere di fare le valigie, soprattutto in caso di un’offerta irrinunciabile.

Inter, Inzaghi non ha titolarissimi: Lautaro sbotta e se ne va

Lautaro Martinez Inter
Lautaro Martinez © LaPresse

Il futuro di Lautaro Martinez potrebbe essere lontano dall’Inter. Il bomber argentino continua a essere uno degli attaccanti più desiderati in Europa e in estate potrebbe anche essere sacrificato dai nerazzurri davanti a una cifra irrinunciabile.

Inoltre, le parole di Simone Inzaghi nel post partita di ieri potrebbe aver fatto sbottare l’attaccante argentino, che ieri è subentrato dalla panchina ed è subito stato decisivo con un gol e un assist. Infatti il fatto che “non ci sono titolarissimi” per Inzaghi, potrebbe dare un motivo in più al ‘Toro’ per fare le valigie in estate. Un’offerta da 70 milioni di euro potrebbe essere decisiva per convincere anche l’Inter a separarsi dal proprio bomber.