Allegri si gioca il futuro e intanto la Juventus ha già scelto l’erede

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, deve confermarsi dopo qualche uscita particolarmente complicata: le ultimissime notizie di calciomercato

La Juventus di Massimiliano Allegri, fra pochi istanti, sfiderà la Fiorentina di Vincenzo Italiano in occasione della semifinale di ritorno di Coppa Italia.

Juventus, addio Allegri?
Massimiliano Allegri ©LaPresse

I bianconeri arrivano al match con un bel vantaggio, la vittoria dell’andata per 0-1 grazie alla sfortunatissima autorete di Lorenzo Venuti, difensore della squadra viola. E’ passato però molto tempo da quel match e le gerarchie sembrano essere radicalmente cambiate nel campionato italiano di Serie A. La Juventus di Allegri ad esempio, dopo la sconfitta interna contro l’Inter di Simone Inzaghi, ha perso qualche certezza che sembrava aver trovato lungo il percorso e, il pareggio con il Bologna e l’eliminazione dalla Champions League per mano del Villarreal, dovrà assolutamente cercare di cavare il massimo dalla Coppa Italia per cercare di vincere un trofeo in questa stagione. In caso contrario, sarebbe il primo anno, dall’annata 2010/2011, in cui la Juventus non riuscirebbe ad ottenere nemmeno una coppa.

Per la Fiorentina invece la situazione è radicalmente opposta. L’addio di Dusan Vlahovic, nonostante fosse di gran lunga il miglior marcatore della squadra, non ha ridimensionato le ambizioni dei ragazzi di Vincenzo Italiano che sono in piena corsa per un posto tranquillo in Europa League e vogliono accarezzare il sogno chiamato Coppa Italia. L’ex tecnico dello Spezia sta facendo davvero molto bene e la Juventus ha iniziato a fare anche delle clamorose riflessioni per il futuro anche in vista della prossima estate di calciomercato.

Calciomercato Juventus, Allegri e Italiano: destini a confronto

Se il finale di stagione dovesse clamorosamente precipitare per la Juventus, a partire proprio dalla delicatissima sfida di stasera allo Stadium, non saranno da escludere in casa bianconera delle valutazioni anche in merito al futuro nonostante il pesantissimo ingaggio da 9 milioni a stagione del livornese. Per la sua successione, sulla rosa dei candidati, potrebbe esserci proprio anche Vincenzo Italiano, in costante ascesa e con una mentalità di gioco e organizzazione che sembra molto affine a quello che è lo stile Juventus.