Il Milan pesca l’esterno in Serie A: scambio con una big

Il Milan di Stefano Pioli avrebbe messo gli occhi su Mattia Zaccagni, stellina della Lazio di Maurizio Sarri: le ultimissime notizie di calciomercato in casa rossonera

Il Milan di Stefano Pioli deve ripartire dopo lo shock generato dalla sconfitta in Coppa Italia contro l’Inter di Simone Inzaghi. I rossoneri, che arrivavano al derby contro la Beneamata reduci dalla vittoria con il Genoa di Blessin, sono stati schiantati dalla Beneamata ed eliminati ad un passo dalla finale.

Milan, Pioli su Zaccagni
Stefano Pioli © LaPresse

C’è però uno scudetto da vincere ed il Milan è ancora in testa alla classifica nonostante i cugini debbano recuperare la sfida contro il Bologna. Nel frattempo, in casa Milan, si lavora anche in vista della prossima stagione e dell’imminente finestra di calciomercato estivo. Sullo sfondo c’è l’ombra di InvestCorp, che potrebbe prelevare il Milan dal fondo Elliott e potenzialmente cambiare la strategia di acquisti e cessioni dei rossoneri che però, almeno per il momento, navigano in questa direzione e avrebbero messo nel mirino il profilo di Mattia Zaccagni, esterno della Lazio di Maurizio Sarri.

L’ex giocatore del Verona sta facendo benissimo in questa stagione con la maglia del club biancoceleste. Le presenze nel campionato italiano di Serie A sono 26 con 6 gol messi a segno e 6 assist forniti ai suoi compagni di squadra. Un ruolino di marcia importante che conferma quanto di buono fatto con la maglia dell’Hellas lo scorso anno al servizio di Ivan Juric, ora sulla panchina del Torino.

Calciomercato Milan, obiettivo Zaccagni: i dettagli

Mattia Zaccagni ha una valutazione in sede di calciomercato di circa 15-20 milioni di euro. Una cifra che il Milan vorrebbe compensare con uno scambio piuttosto che con un’offerta cash. Il giocatore che i rossoneri sembrano disposti a mettere sul piatto risponde al nome di Alexis Saelemaekers, esterno destro belga che ha da poco rinnovato con il Diavolo fino al 2026. Classe 1999, il giovane giocatore del Milan quest’anno non ha impressionato, ma ha 4 anni in meno rispetto a Zaccagni.