Colpo di scena per Di Maria: il ‘tradimento’ spiazza la Juve

La Juventus segue attentamente la situazione legata al futuro di Di Maria, in scadenza di contratto col PSG: colpo di scena e ‘tradimento’

Stasera la Juventus è chiamata a riscattare il deludente pareggio col Bologna. Da non sottovalutare assolutamente la gara in Emilia contro il Sassuolo, bestia nera delle big in questa stagione. Battendo i neroverdi, la ‘Vecchia Signora’ allungherebbe ulteriormente sulla Roma e metterebbe parecchia pressione al Napoli terzo in classifica.

Juventus PSG Barcellona Di Maria
Arrivabene © LaPresse

Insomma, appuntamento da non fallire. Ma la sessione di calciomercato estiva, nel frattempo, si avvicina silenziosa e la dirigenza bianconera è già al lavoro per accontentare Massimiliano Allegri. Si prospetta una campagna acquisti a dir poco movimentata quella dei torinesi, che dovranno necessariamente effettuare diverse operazioni in varie zone del campo. A cominciare dal reparto offensivo, vista la partenza di Dybala a parametro zero. La domanda attanaglia le menti dei tifosi juventini: chi sarà l’erede della ‘Joya’? È ancora troppo presto per dirlo, ma circolano già numerosi nomi in questo senso. Il sogno si chiama Mohamed Salah, anche se estremamente complicato da realizzare per via dei costi ingenti. Di recente, inoltre, il club di Exor ha allacciato i contatti con l’entourage di Angel Di Maria.

Calciomercato Juventus, Di Maria si offre al top club: ‘tradimento’ pazzesco

Barcellona Juventus Di Maria PSG
Di Maria © LaPresse

L’esterno argentino, classe ’88, piace alla Juventus, soprattutto per via del fatto che è in scadenza di contratto oltre che per le sue qualità indiscutibili. Del rinnovo col PSG neanche l’ombra, perciò – a meno di sorprese – ‘El Fideo’ lascerà Parigi e inizierà una nuova avventura. La ‘Vecchia Signora’ si è informata per capire la fattibilità dell’affare, ma deve prestare molta attenzione alla pericolosa concorrenza.

Stando a quanto si apprende da ‘Diariogol.com’, inoltre, l’attaccante si sarebbe offerto al Barcellona. Un tradimento che ha del clamoroso, considerando il passato al Real Madrid di Di Maria. Sempre secondo il portale spagnolo, il patron Laporta avrebbe già dato l’ok al passaggio in Catalogna. A frenare il tutto è mister Xavi, non convinto di portare al Camp Nou l’argentino. Questo perché preferirebbe non puntare su giocatori arrivati agli ultimi anni della loro carriera, fatta eccezione per Robert Lewandowski. Simeone, al contrario, lo ha espressamente richiesto e ora potrebbe essere più vicino l’approdo all’Atletico Madrid. La pista Juventus, però, resta viva.