Bagarre per il talento brasiliano: la Juventus non molla la presa

La Juventus non molla la presa per l’esterno offensivo brasiliano, ma la concorrenza è folta ed agguerita

La Juventus è pronta per il restyling dell’attacco. Con Dybala sicuro partente, ma anche con i vari Morata, Kean e Bernardeschi in bilico, la possibilità di vedere volti nuovi nella prossima stagione è concreta. Ora gli occhi di Cherubini si sono posati su un talento brasiliano.

Juventus e Benfica su David Neres
Alessio Cherubini e Pavel Nedved (dirigenza Juventus) © LaPresse

Stiamo parlando di David Neres, esterno classe ’97 dello Shakhtar Donetsk. Tra i diamanti ‘svincolati’ dalla guerra, Neres alla fine ha deciso di non firmare con nessuno e di restare nel club ucraino allenato da De Zerbi. Fermo ormai da più di qualche mese, l’ex Ajax può diventare un interessante scommessa per l’anno prossimo.

Dopo le stagioni con i Lancieri, il suo passaggio in Ucraina per una cifra introno ai 20 milioni fece molto scalpore. Per lui si prospettava l’arrivo in uno dei top cinque campionati europei, con anche molti club italiani invischiati nelle trattative, ma alla fine la sua scelta fu per lo Shakhtar. Ora, però, il suo futuro può cambiare.

David Neres: idea per la Juventus e non solo

David Neres, tra Benfica e Juventus
David Neres con la maglia dell’Ajax © LaPresse

I portoghesi di ‘A Bola’ avrebbero riferito non solo dell’interesse bianconero, ma anche di quello del Benfica. La squadra del presidente Rui Costa vorrebbe aggiungere al proprio arco la freccia brasiliana, ma c’è un grosso scoglio riportato dallo stesso giornale.

Il problema sarebbe inerente all’ingaggio del giocatore. Attualmente il brasiliano percepirebbe una cifra intorno ai 3 milioni di euro, decisamente elevatissima per gli standard degli encarnados. Questo, al contrario, potrebbe favorire la Juventus che possiede sicuramente una disponibilità economica maggiore rispetto ai portoghesi. Dopo quest’annata sfortunata per questioni esterne, la speranza è di rivedere quanto prima David Neres tornare a calcare un campo di calcio, vedremo se in Italia o meno.