Addio al big, il Milan ritorna sul bomber: contropartita che beffa l’Inter

Il Milan molla la presa per Darwin Nunez: ritorno di fiamma per il talento della Serie A

Il Manchester United sta per concludere una stagione certamente complicata e al di sotto delle aspettative rispetto agli acquisti fatti in estate, uno su tutti Cristiano Ronaldo, ma anche Sancho e Varane.

Darwin Nunez Milan
Darwin Nunez ©LaPresse

Dalla prossima stagione i Red Devils saranno guidati da Erik ten Hag che intende rivoluzionare la squadra chiedendo alcuni colpi mirati sul mercato. Uno dei grandi obiettivi dello United è l’attaccante uruguaiano Darwin Nunez. Il classe ’99 sta disputando una stagione straordinaria col Benfica e i numeri che lo confermano sono da grande attaccante: 26 gol in 27 partite nel campionato portoghese, 6 in 10 partite di Champions League. In totale Nunez ha realizzato 34 gol stagionali e rappresenta uno dei giovani attaccanti più talentosi nel panorama europeo. In estate potrebbe approdare in Premier League, visto l’interesse del Manchester United, come sottolineato da ‘todofichajes.com’.

Addio Darwin Nunez: il Milan punta Scamacca

Scamacca calciomercato Milan
Scamacca © LaPresse

Il Milan si è interessato a Darwin Nunez come possibile sostituto di Zlatan Ibrahimovic dalla prossima stagione ma la concorrenza del Manchester United ma anche di Bayern Monaco e Psg potrebbe mandare inevitabilmente fuori gioco i rossoneri. Paolo Maldini avrebbe deciso di tornare sul centravanti della Serie A.

Pobega contropartita Scamacca Milan
Pobega © LaPresse

Di conseguenza il Milan potrebbe tornare a bussare alla porta del Sassuolo per Gianluca Scamacca, un affare meno complesso rispetto a Darwin Nunez. L’attaccante classe ’99 è uno dei primi obiettivi dell’Inter che attualmente sembra in vantaggio. I rossoneri, però, potrebbero giocarsi la carta Tommaso Pobega per stanare Carnevali e convincere i neroverdi ad aprire una vera e propria trattativa con il Milan. L’attuale centrocampista del Torino, di proprietà dei rossoneri, ha una valutazione di circa 15 milioni.