Salernitana-Venezia 2-1, granata più vicini alla salvezza: che impresa!

Un’altra vittoria per la Salernitana che vuole raggiungere la salvezza il prima possibile: Venezia battuto e Cagliari sorpassato in classifica

davide nicola
davide nicola ©LaPresse

Ed ora la Salernitana si giocherà tutto proprio contro il Cagliari nella sfida salvezza decisiva per raggiungere il prima possibile la permanenza in massima serie. Una vittoria da urlo per i granata grazie al gol di Bonazzoli e Verdi, ancora protagonista con la compagine campana.

Salernitana-Venezia 2-1, il tabellino del match

salernitana venezia
salernitana venezia ©LaPresse

Salernitana (3-5-2): Sepe (64′ Belec); Gyomber, Radovanovic, Fazio; Mazzocchi, Ederson, Bohinen, L.Coulibaly (62′ Kastanos), Zortea (74′ Ruggeri); Bonazzoli (62′ Verdi), Djuric (84′ Perotti). All.: Nicola.

Venezia (3-4-1-2): Maenpaa; Svoboda (75′ Nsame), Caldara, Ceccaroni; Mateju (84′ Johnsen), Peretz (63′ Crnigoj), Ampadu, Haps (46′ Ullmann); Aramu; Henry, Okereke (63′ Busio). All.: Soncin.

Arbitro: Mariani

Espulso: 89′ Ampadu

Ammoniti: Ceccaroni, Mateju, Ederson, Svoboda, Busio, Bohinen, Henry

Reti: 6′ rig. Bonazzoli, 58′ Henry, 67′ Verdi