Soldi e contropartita per Milinkovic alla Juve: c’è il via libera

L’intreccio tra Juventus e Lazio per l’affare Milinkovic-Savic si fa sempre più fitto. Ora spunta l’ipotesi di una contropartita tecnica

Il sogno della Juventus per il centrocampo risponde al nome di Sergej Milinkovic-Savic. Il giocatore della Lazio è in cima alla lista dei desideri bianconeri, pronti a fare carte false per regalarlo ad Allegri.

Per arrivare a Milinkovic-Savic serve Fagioli
Sergej Milinkovic-Savic © LaPresse

Il nuovo piano della dirigenza sarebbe quella di inserire nell’affare una contropartita tecnica, nello specifico stiamo parlando di Nicolò Fagioli. Fresco di promozione con la Cremonese, il talentuoso classe 2001 potrebbe essere il giocatore ideale da sistemare davanti alla difesa per Sarri, sempre alla ricerca di un metronomo titolare per il suo 4-3-3.

Juve, per Milinkovic serve il sacrificio Fagioli

Fagioli più 40 milioni per Milinkovic-Savic
Nicolò Fagioli © LaPresse

Oltre a Fagioli, per arrivare definitivamente a Milinkovic-Savic servirà anche un conguaglio di circa 40 milioni. Se da un lato Sarri potrebbe avallare lo scenario, Lotito sembra frenare. Il numero uno della Lazio punta a un ricavato solo cash per il suo gioiello e vorrebbe evitare uno scambio.

La trattativa per il campione serbo si infittisce sempre di più. Con Manchester United e PSG sullo sfondo, la Juventus deve cercare di concludere al più presto l’affare con la Lazio. Vedremo se l’opzione Fagioli sarà determinante o meno.