Marotta a tutto tondo: da Dybala a Perisic, ecco le sue scelte

A qualche istante dal fischio d’inizio di Juventus-Inter, Beppe Marotta ha parlato riguardo l’eventuale futuro di Paulo Dybala in nerazzurro e sul rinnovo di Ivan Perisic

Juventus-Inter non vale moltissimo solo per il trofeo in palio. La partita di stasera potrebbe essere una sliding doors per Paulo Dybala, certo dell’addio ai bianconeri, ma ancora non sicuro del suo domani. Tra i corteggiatori c’è anche Marotta, che però ha mantenuto un profilo basso.

Marotta su Dybala e Perisic
Giuseppe Marotta © LaPresse

Discorso diverso per quanto riguarda Perisic. L’esterno croato è una delle chiavi nel 3-5-2 di Inzaghi e molte delle scelte di mercato passano dal suo rinnovo. In questa direzione vanno le parole dell’amministratore delegato nerazzurro, che non nega la sua volontà di trattenerlo.

Marotta su Perisic: “Si può siglare un accordo”

Le parole di Marotta su un’ipotetica coppia tutta argentina Lautaro-Dybala. “Se guardiamo le statistiche, noi siamo il miglior attacco: i nostri attaccanti sono frequenti con il gol, abbiamo un reparto molto buono. Siamo molto felici di avere questi giocatori e ce li teniamo stretti: vorremmo continuare con loro”.

Marotta: "C'è la volontà di continuare con Perisic"
Ivan Perisic © LaPresse

Due parole, poi, sugli obiettivi dell’Inter: molto passa dalla finale di stasera. “Siamo concentrati sul trofeo di stasera, una competizione storica e di valore. A fine campionato tireremo le somme e sarà sicuramente un verdetto positivo, lo sarà di più se centriamo gli obiettivi”.

Infine, il rinnovo di Perisic. “L’Inter è tornata dopo anni di buio ad essere competitiva, è cambiata la percezione intorno a squadra e società: prima era difficile prendere giocatori, oggi il brand facilita gli acquisti. E c’è dentro anche Perisic: da parte nostra c’è la volontà di continuare se anche lui lo vuole, se c’è il buon senso, si può siglare un accordo”.