Scambio in Serie A e bomber all’Inter: Marotta alza il muro

L’Inter a caccia di un grande colpo per rinforzare l’attacco di Simone Inzaghi: spunta lo scambio all’orizzonte

Due giorni al ritorno in campo dell’Inter che, festeggiato il successo con la Coppa Italia strappata alla Juventus, dovrà adesso verdersela in trasferta su un campo difficile come quello del Cagliari. La squadra rossoblù ha necessità di fare punti per sperare di evitare la retrocessione in Serie B, l’Inter invece non può commettere passi falsi se vuole giocarsi lo scudetto fino all’ultima giornata. Un ‘Tripletino’ che rimane possibile, dunque, per la ‘Beneamata’ che tuttavia già pianifica la prossima stagione. La sessione estiva di calciomercato regalerà non poche sorprese alla rosa in mano a Simone Inzaghi, a partire verosimilmente da un nuovo attaccante.

Inter Dimarco Zapata
Beppe Marotta ©LaPresse

In attesa di comprendere se, nonostante il rinnovo fino al 2026, Lautaro Martinez lascerà l’Inter, resta una priorità la ricerca di un centravanti che possa rimpiazzare e sostituire in futuro il 36enne Edin Dzeko. Ed ecco che uno dei nomi che, ormai da mesi, è avvicinato ai colori nerazzurri è quello di Duvan Zapata. Il bomber dell’Atalanta, classe ’91, è reduce da 13 reti e 7 assist vincenti in 30 presenze tra campionato e coppe con la maglia della ‘Dea’.

Zapata all’Inter: spunta lo scambio

Inter Dimarco Zapata
Duvan Zapata ©LaPresse

La situazione per arrivare al colombiano può vedere un suggestivo scambio, con l’ex Napoli valutato non meno di 25-30 milioni di euro. L’Atalanta metterebbe quindi nel mirino il terzino Federico Dimarco, reduce da grandi prestazioni con la squadra di Inzaghi e la cui valutazione è vicina ai 15 milioni.

Dimarco in questa annata con la maglia dell’Inter ha ottenuto 41 presenze complessive, con 2 reti e 5 assist: la risposta di Marotta sull’eventuale scambio è perentoria.

Inter Dimarco Zapata
Federico Dimarco ©LaPresse

L’ad interista non intende dare il via libera, considerando Dimarco una pedina fondamentale. Ecco quindi che, per Zapata, difficilmente si concretizzerà lo scambio con il laterale 24enne.