La Juventus stregata dall’esterno: servono almeno 30 milioni

La Juventus di Massimiliano Allegri segue con molta attenzione le vicende di Harvey Barnes, esterno sinistro del Leicester City di Rodgers: le ultimissime di calciomercato

La Juventus di Massimiliano Allegri ha praticamente concluso una stagione decisamente sotto quelle che erano le aspettative di inizio stagione.

Juventus, obiettivo Barnes
Dirigenza Juventus © LaPresse

I bianconeri, che mercoledì sera sono stati sconfitti in Coppa Italia dall’Inter di Simone Inzaghi, hanno fallito l’occasione per un titolo che non finirà quindi in bacheca e sarà la prima annata da quella 2010/2011 senza coppe da aggiungere al palmares. Insomma, un’annata decisamente complicata quella della Juventus con un Massimiliano Allegri che è stato pesantemente criticato. Il tecnico livornese, tornato in panchina nell’ultima estate di calciomercato, non è riuscito a superare gli ottavi di Champions League contro il Villarreal e ad andare oltre il quarto posto nel campionato italiano di Serie A, risultato particolarmente deludente dopo la grande rincorsa di inizio anno, un po’ bloccata dalla sconfitta dello Stadium, ancora una volta, contro l’Inter.

Questa stagione della Juventus è stata segnata anche dagli infortuni, in particolare dal problema al ginocchio che ha colpito Federico Chiesa. L’ex giocatore della Fiorentina, stella assoluta dei bianconeri e dell’Italia a Euro 2020, si stava ritagliando un grande spazio anche in questa annata, ma poi è arrivata la rottura del crociato che ha scombinato i piani della Juventus che, in vista della prossima stagione, potrebbe puntare su un esterno sinistro che arriva dalla Premier League: stiamo parlando di Harvey Barnes, talento del Leicester City.

Calciomercato Juventus, obiettivo Barnes: i dettagli

Harvey Barnes, che in questa stagione si è messo in mostra come esterno sinistro, ha una valutazione in sede di calciomercato di circa 30 milioni di euro e un contratto in scadenza con le Foxes nel 2025. Barnes andrebbe ad agire come esterno con spiccate doti offensive sulla fascia sinistra. In quest’ottica, al momento del ritorno in campo stimato verso la fine del 2022, Federico Chiesa potrebbe slittare sulla fascia destra, posizione che tante soddisfazioni gli ha regalato anche con la casacca della Viola.