Sampdoria-Fiorentina 4-1, viola schiantati al Marassi

Tre squilli vincenti della Sampdoria premono sulle ferite di una Fiorentina che ha smarrito la via nelle ultime giornate di campionato

Blindata la salvezza con la calma di chi confida nelle proprie qualità, la Sampdoria non ha sprecato neppure l’occasione di infierire sul recente stato di forma della Fiorentina. Allo stadio ‘Marassi’ è 4-1 in favore dei padroni di casa al triplice fischio dell’arbitro Mariani.

Antonio Candreva ©LaPresse

La gara si apre con una partenza funesta dei blucerchiati, desiderosi di trovare da subito il gol del vantaggio. Entro i primi dieci minuti di gara la Fiorentina subisce la pressione avversaria, tanto da rimediare il primo cartellino giallo della sua partita ai danni Gonzalez (dopo quello preso da Torreira). Al 16′, il difensore Ferrari spinge col petto il pallone in rete su assist di Candreva da calcio piazzato ed è 1-0. La seconda rete non tarda a mancare dopo appena un altro quarto d’ora ad opera di un irrefrenabile Quagliarella che sorprende in pallonetto il portiere Terracciano su assist di Sabiri. Qualche altra occasione di gioco riporta in equilibrio il possesso complessivo tra le due avversarie, e si chiude un primo tempo assolutamente in mano alla Samp.

Sampdoria-Fiorentina, blucerchiati chiudono il riscatto stagionale

Fabio Quagliarella ©LaPresse

Con l’avvio della ripresa la Fiorentina percepisce la strigliata degli spogliatoi, mostrando maggiore determinazione nel voler riaprire a tutti i costi la gara. I guizzi di Ikoné e Cabral tuttavia non portano i frutti sperati. Iniziata la fase di sostituzioni intorno al 65′ di gioco, la Sampdoria riesce a chiudere i giochi con Thorsby che non fallisce il servizio di un ispirato Candreva. La quarta rete della partita giunge poi al minuto 84 ad opera di Sabiri che insacca di destro. Appena poco prima del fischio finale, il neoentrato centrocampista Trimboli commette fallo di mano all’interno dell’area di rigore: Gonzalez non sbaglia e regala una magra consolazione alla ‘Viola’. Chiude l’espulsione di Colley per proteste. È 4-1, con la Fiorentina che spreca l’opportunità di allungare in classifica per un posto in Europa. Del tutto positiva dunque la prestazione della Sampdoria per riscattare un’annata piuttosto deludente sotto tanti punti di vista.