Inserimento inaspettato per Muriel: ‘scippo’ a Juventus e Roma

Una big si inserisce inaspettatamente per Luis Muriel e complica i piani di Juventus e Roma

La Juventus ha dato ieri il suo ultimo saluto all’Allianz Stadium a Giorgio Chiellini e Paulo Dybala. Due grandi campioni che lasciano i bianconeri rispettivamente dopo 17 e 7 anni.

Muriel Villareal calciomercato
Luis Muriel ©LaPresse

Adesso la ‘Vecchia Signora’ dovrà provare a colmare queste due enormi perdite che per anni sono stati due dei protagonisti principali dei trionfi in campionato. La dirigenza bianconera sta cercando un giocatore di fantasia, tecnico, che possa rimpiazzare Dybala e negli ultimi giorni ha preso sempre più forma l’idea Luis Muriel. L’attaccante colombiano sta per concludere una stagione piuttosto complicata, soprattutto in relazione a quella passata dove solo in campionato aveva realizzato ben 22 reti. Quest’anno 14 gol tra Serie A e coppe ma gli infortuni hanno contribuito negativamente al suo rendimento sotto tono. Muriel, però, ha immense qualità e la Juventus lo ha messo in cima alla lista.

Il Villareal ‘scippa’ Muriel a Juve e Roma

Anche la Roma ha mostrato un interesse non indifferente per Muriel, su esplicita richiesta di José Mourinho che vuole un attaccante rapido e tecnico da affiancare ad Abraham. Il colombiano nell’Atalanta agisce da prima punta ma spesso gioca anche più defilato. Il suo contratto scadrà nel 2023 e la ‘Dea’ sembra più intenzionata a venderlo per fare cassa e non perderlo a parametro zero tra un anno. Il club bergamasco vorrebbe recuperare l’investimento fatto dal Siviglia di 21 milioni di euro.

Villarreal calciomercato Muriel
(Tifosi Villareal ©LaPresse)

Come riportato da ‘elgoldigital.com’, però, a disfare i piani di Juventus e Roma ci sarebbe il Villareal che è a caccia di un attaccante tecnico e di qualità. Il ‘Sottomarino Giallo’ che quest’anno ha quasi sfiorato la finale di Champions League, ha grandi ambizioni per il futuro ma non è disposta a spendere 21 milioni di euro per un calciatore che andrà in scadenza di un anno. La volontà del calciatore e la suggestione di tornare in Liga, però, potrebbero fare la differenza.