Sfida Juventus-Milan per il nuovo gioiello in Serie A

La Juventus ha già salutato il suo capitano, Giorgio Chiellini, mentre il Milan potrebbe salutare a breve il proprio, Romagnoli. Possibile sfida per l’erede

Dopo l’addio a Chiellini, anche il Milan potrebbe presto salutare il suo capitano, Alessio Romagnoli. Come noto, il difensore è sempre più lontano dal rinnovo del contratto in scadenza a giugno.

Massimiliano Allegri © LaPresse

Chiellini, invece, ha già salutato così la sua Juve con la “serenità di scegliere il momento giusto per salutare. Di lasciare ancora a un livello consono rispetto a quello che sono stato, di aver condiviso tanti valori ed emozioni che nessuno potrà mai cancellare. Gratitudine, per tutta la Juventus, per la famiglia Agnelli che mi ha adottato in tutti questi anni, per i miei affetti più cari e per tutte le persone a cui voglio bene, senza i quali non sarei la persona che sono adesso, perché loro sono stati una fonte inesauribile di supporto ed energia e mi hanno accompagnato sempre in questo lungo viaggio”. In vista del calciomercato estivo potrebbe così profilarsi un duello di mercato tra Milan e Juventus per le rispettive successioni dei due capitani.

Calciomercato Juve e Milan, occhi su Ndicka

Ndicka, a sinistra, durante l’allenamento dell’Eintracht Francoforte © LaPresse

Un osservate speciale questa sera potrebbe essere Ndicka, impegnato con l’Eintracht Francoforte nella finale di Europa League. Il classe 1999 si sta mettendo in mostra con la squadra tedesca, e con un contratto in scadenza nel 2023 potrebbe rappresentare un’importante occasione nel prossimo calciomercato estivo. Giovane e di prospettiva, il centrale farebbe infatti fare al caso di Juve e Milan per la successione di Chiellini e Romagnoli. La sua valutazione si aggira intorno ai 25 milioni di euro. Occhi puntati, dunque, anche sulla possibile pista Ndicka.