Il Napoli ha deciso: il Milan rischia di perdere il bomber

Il Napoli punta forte l’obiettivo del Milan per l’estate. Se dovesse partire Osimhen i partenopei hanno già il piano B in mente

Tiene ancora banco la questione Osimhen in casa Napoli. L’attaccante nigeriano è stato autore di una grandissima stagione e le sirene estere non mancano. De Laurentiis davanti ad una maxi offerta potrebbe vacillare, ecco perchè si sta già correndo ai ripari se l’eventualità dovesse verificarsi.

Il Napoli tenta lo scippo al Milan su Jonathan David
Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli © LaPresse

Il nome nel mirino è in comune con il Milan e la squadra d’appartenenza è sempre la floridissima fucina di talenti del Lille. Stiamo parlando di Jonathan David, centravanti canadese classe 2000 che quest’anno ha realizzato ben quindici gol in Ligue-1, a cui vanno aggiunti i tre siglati in Champions League.

Si tratta di un attaccante moderno, di grande movimento, che ama svariare su tutto il fronte offensivo e che può giocare anche da seconda punta. Stando a quanto riporta il ‘Corriere dello Sport’ sarebbe lui il nome finito in cima alla lista sul taccuino di Giuntoli.

Jonathan David se parte Osimhen: il piano del Napoli

Jonathan David conteso tra Milan e Napoli
Jonathan David © LaPresse

Già da qualche mese pare certo il suo addio al Lille nella prossima stagione. Il suo contratto, però, è in scadenza nel 2025 e dopo una stagione del genere il suo valore di mercato è schizzato alle stelle.

Il Napoli ha dalla sua la possibilità eventuale di reinvestire parte dell’introito della cessione di Osimhen per arrivare all’attaccante canadese. Il Milan, invece, vanta gli ottimi rapporti con il Lille, club da cui spesso e volentieri ha pescato in questi anni, specie dall’arrivo della coppia Moncada-Gazidis.

Sull’attaccante, però, c’è da valutare anche la concorrenza estera, specialmente quella dei ricchi club di Premier League. Napoli e Milan monitorano interessate la situazione: vedremo in estate quale sarà la prossima squadra di Jonathan David.