Ribaltone in panchina: UFFICIALE l’addio in Serie A

Ribaltone in Serie A, l’allenatore lascia la panchina: decisione definitiva, la rende nota il club tramite un comunicato ufficiale

Terminato il campionato, è il momento di cominciare a pensare a pieno al futuro. In tal senso, si prospetta una nuova stagione di Serie A con non pochi cambiamenti, a cominciare dalle panchine. Neanche 24 ore dalla partita finale che ha chiuso la competizione ed è già saltata la prima.

Cioffi Udinese ufficiale
Serie A © LaPresse

A breve, infatti, l’Udinese e Gabriele Cioffi si diranno addio. A rendere pubblica la decisione definitiva ci ha pensato poco fa il club friulano tramite un comunicato ufficiale sul proprio sito. Il tecnico nativo di Firenze, che si è piazzato al dodidecisimo posto in classifica con un bottino di 47 punti, non rinnoverà il contratto, la cui scadenza è prevista per giugno 2023.

UFFICIALE: Cioffi lascia l’Udinese

Udinese Cioffi ufficiale
Cioffi © LaPresse

Di seguito la nota rilasciata dall’Udinese: “Udinese Calcio – si legge – comunica che Gabriele Cioffi non rinnoverà il contratto in scadenza al 30 giugno 2022. La società è già al lavoro per la programmazione della prossima stagione e l’allestimento di un nuovo staff tecnico adeguato a mantenere e migliorare i risultati raggiunti, con l’ambizione e la passione di sempre“.

Cioffi, inizialmente allenatore in seconda, ha ricoperto il ruolo di guida tecnica della prima squadra dall’8 dicembre 2021, dopo l’esonero di Luca Gotti. Si è reso protagonista di un girone di ritorno indubbiamente positivo e ora è pronto ad intraprendere una nuova avventura. L’Udinese, dal canto suo, si è già attivato per trovare un valido sostituto a cui affidare la panchina.