Pioli ha individuato il colpo low cost: arriva dalla Serie A

Il Milan di Stefano Pioli, fresco campione d’Italia, potrebbe mettere gli occhi su Sasa Lukic, centrocampista del Torino: le ultimissime notizie di calciomercato

Il Milan di Stefano Pioli è campione d’Italia! I rossoneri, dopo un campionato difficilissimo e combattutissimo principalmente con Napoli ed Inter, sono riusciti, battendo il Sassuolo all’ultima giornata, ad ottenere un titolo che mancava in bacheca addirittura da 11 anni.

Milan, Pioli punta Lukic
Stefano Pioli © LaPresse

Festa grande quindi nella Milano sponda Diavolo che ora può godersi il meritato trionfo, ma, allo stesso tempo, iniziare a lavorare in vista della prossima stagione e quindi attivamente in sede di calciomercato. Sì perché il Milan dovrà intervenire se vorrà confermare quanto di buono visto quest’anno, seguendo la consueta linea societaria, ma regalando all’ex allenatore di Lazio ed Inter giocatori pronti in grado di affrontare tre competizioni al meglio, a differenza di quanto avvenuto quest’anno vista la prematura eliminazione nei gironi di Champions League e la sconfitta nel doppio confronto in semifinale di Coppa Italia contro l’Inter di Simone Inzaghi, sulla quale poi Pioli ha avuto la sua rivincita trionfando in Serie A.

Un reparto che sicuramente dovrà essere aggiustato è quello del centrocampo. Il Milan perderà infatti a parametro zero Franck Kessie, jolly che dovrebbe vestire la maglia del Barcellona, e difficilmente riscatterà dal Chelsea il cartellino di Tiemoué Bakayoko, mediano che in questa stagione non ha particolarmente brillato. In quest’ottica, attenzione ad un profilo che arriva dalla Serie A: stiamo parlando di Sasa Lukic, centrocampista del Torino di Ivan Juric.

Calciomercato Milan, obiettivo Lukic: i dettagli

Il Milan avrebbe quindi messo nel mirino Sasa Lukic, centrocampista tuttofare del Torino. Il giocatore, che in questa stagione si è messo in mostra alla grandissima, ha una valutazione di circa 10-15 milioni di euro ed un contratto con i granata fino al 2024. Il serbo sarebbe un giocatore molto duttile per Pioli viste le sue capacità sia di agire in mediana, sia come interno, ma anche come trequartista, ruolo che in questa stagione è stato spesso scoperto in casa Milan.