Bayern a caccia del post-Lewandowski, spesa da 100 milioni in Serie A

Con la possibile partenza del bomber Lewandowski, il Bayern Monaco bussa alle porte della Serie A per tentare il colpo da 100 milioni 

Spesso a mancare nei bomber di razza sono qualità come la leadership, la rapidità decisionale, i movimenti in profondità, la classe. Robert Lewandowski, oltre alle consuete capacità di segnare reti, riunisce tutto questo in un solo corpo. Rimpiazzare un fuoriclasse assoluto come lui, mattatore d’area e Pallone d’Oro per un soffio, non sarà facile.

Robert Lewandowski ©LaPresse

Per questo motivo, facendo i dovuti scongiuri sulla sua partenza, il Bayern Monaco sta cercando di coprirsi le spalle con ampia attività di mercato. Ad aver stuzzicato l’attenzione della dirigenza bavarese è il giovane Victor Osimhen, fresco di una eccezionale stagione con la maglia del Napoli. In 32 partite di Serie A, infatti, ha raccolto un bottino da 18 reti e 6 assist. Non male per un ventitreenne di prospettiva.

Calciomercato, il Napoli fissa il prezzo per Osimhen

Victor Osimhen ©LaPresse

Il Bayern avrebbe già chiesto informazioni al club partenopeo sul prezzo del cartellino che ad oggi si attesta intorno ai 100 milioni di euro, secondo la valutazione lanciata direttamente dal presidente De Laurentiis. Privarsi di un talento simile, del resto, ha il suo costo. Non soltanto per via delle prospettive di crescita già menzionate, ma soprattutto perché trovare a sua volta un profilo simile non sarebbe atto di poco conto per il Napoli.