Sorpresa Mourinho: la Roma in ‘allarme’, lo vuole il PSG

A gran sorpresa il PSG starebbe valutando di fare spazio a Mourinho in panchina, lo ‘Special One’ è putacaso l’indiziato numero uno

La vittoria della prima edizione della Conference League ha donato all’ambiente giallorosso un’ondata di entusiasmo fuori dal comune. Ad averlo reso possibile è stato un gruppo di uomini, supportati a gran voce dal tifo incessante e guidati da un vero leader.

José Mourinho ©LaPresse

Un leader a tratti folle, a tratti incompreso ma dalla grinta vincente ed un passato invidiabile. Quell’individuo porta il nome di José Mourinho. Il tecnico portoghese si è fatto nuovamente strada tra i più grandi della sua generazione e condivide le ambizioni della presidenza della Roma che ne supporta le azioni quotidianamente.

Ad aver notato l’ennesimo salto di qualità sono stati in molti. Tra questi, persino il PSG. Dei rumors provenienti dall’Inghilterra hanno presto fatto il salto oltremanica, secondo i quali il club parigino sarebbe intenzionato a salutare l’attuale allenatore Mauricio Pochettino per piazzare al suo posto proprio lo ‘Special One’. Non soltanto l’assoluta caratura, ma anche gli ottimi rapporti che intercorrono con il nuovo direttore generale del PSG Luis Campos farebbero di Mourinho il candidato ideale. I due, fra l’altro, hanno già lavorato insieme nel corso dell’esperienza al Real Madrid del 2012. Soltanto in seconda battuta, le attenzione ricadrebbero su Marcelo Gallardo del River Plate oppure Christophe Galtier.