Niente Milan, se lo prende la Juve gratis: c’è la data

Il Milan vede sfumare un importante obiettivo, che potrebbe finire alla Juventus: c’è la data del trasferimento al club bianconero

Temperature elevate. Non è neanche cominciata ufficialmente la sessione estiva del calciomercato, ma alcune trattative importanti sono già entrate nel vivo. Tra le società più attive c’è sicuramente il Milan targato RedBird, che vuole rinforzare il più possibile la rosa targata Pioli e alzare l’asticella anche in Europa. È molto vicino l’approdo di Renato Sanches, individuato da tempo da Maldini e Massara come il profilo ideale per sostituire il partente Franck Kessie.

Juventus Milan Asensio Real Madrid
Maldini © LaPresse

Sempre viva la pista Botman, per il quale, però, c’è da fare i conti con la concorrenza miliardaria del Newcastle. L’arrivo del centrale olandese, dunque, non è affatto scontato, anche perché più si va avanti più si rischia che le pretendenti aumentino. Ovviamente, poi, non mancheranno interventi nel reparto offensivo. Il Liverpool quest’oggi ha annunciato l’addio di Origi e a breve i rossoneri formalizzeranno l’operazione, chiusa da settimane. Inoltre, nelle ultime ore è avvenute un incontro tra la dirigenza lombarda e gli agenti di Giacomo Raspadori, altra pista assolutamente da tenere d’occhio. Pare, invece, sfumare definitivamente il colpo Marco Asensio dal Real Madrid. Il trasferimento dello spagnolo a Milano sembra improbabile a causa delle alte richieste del calciatore. Ad approfittarne potrebbe essere la Juventus.

Calciomercato Milan, Asensio a zero alla Juventus

Juventus Milan Asensio Real Madrid
Asensio © LaPresse

Il classe ’96, di recente, ha parlato così del proprio futuro in un’intervista: “Al Real Madrid c’è stato un periodo in cui ho avuto continuità quest’anno, ma vorrei che durasse tutta la stagione, non solo pochi mesi. Il mio contratto termina tra un anno, quando saranno finiti gli impegni con la Nazionale ne parleremo. Penso che siano tre strade: rinnovare col Real, andare via subito o anche restare un’altra stagione senza rinnovare l’accordo per poi andare altrove“.

Dunque, Asensio non esclude un eventuale passaggio a parametro zero nel 2023 in un altro club. Se dovesse verificarsi lo scenario in questione, la Juventus potrebbe convincersi a tentare l’affondo per portare a Torino l’ex Espanyol. Ma servirà comunque uno sforzo significativo economicante parlando, visto che lo spagnolo vuole per il rinnovo coi ‘Blancos’ ben  7 milioni di euro netti, circa 2 in più rispetto all’ingaggio attuale. I numeri comunque rientrano nei parametri stabiliti dalla ‘Vecchia Signora’. Milan, quindi, lontano da Asensio: il futuro può colorarsi a tinte bianconere.