Scambio secco in Serie A: l’Inter lascia andare il bomber

L’Inter di Simone Inzaghi potrebbe vendere Andrea Pinamonti, attaccante che rientrerà dal prestito, per arrivare a Nikola Milenkovic: le ultimissime notizie di calciomercato

L’Inter di Simone Inzaghi è al centro delle discussioni di calciomercato delle ultime caldissime giornate di trattative.

Inter, scambio per Milenkovic
Simone Inzaghi © LaPresse

I nerazzurri, arrivati al secondo posto nell’ultimo campionato italiano di Serie A e con in bacheca la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana, sono chiamati a formare una rosa che sia in grado di competere in tutti i tornei e che rispetti le linee guida economiche dettate dal gruppo Suning che detiene la presidenza della società meneghina. Nel mirino ci sono diversi nomi a partire da Paulo Dybala e Romelu Lukaku. Il primo, argentino, è in scadenza di contratto con la Juventus di Massimiliano Allegri e potrebbe arrivare a parametro zero mentre il secondo vuole tornare a vestire la maglia dell’Inter dopo un’annata terribile al centro dell’attacco del Chelsea di Thomas Tuchel. Parallelamente alle entrate, la Beneamata dovrà lavorare anche sui giocatori che lasceranno Appiano Gentile nelle prossime settimane.

Sono tanti i nomi potenzialmente in uscita per l’Inter di Simone Inzaghi con diversi giocatori, soprattutto in difesa con Milan Skriniar e Alessandro Bastoni che stuzzicano gli appetiti di diversi top club, dal PSG al Tottenham del grande ex Antonio Conte, ultimo allenatore a vincere uno scudetto con i colori dell’Inter. Ecco perché il club meneghino avrebbe messo gli occhi su Nikola Milenkovic, stella della Fiorentina in scadenza nel 2023.

Calciomercato Inter, obiettivo Milenkovic: occhio allo scambio

Nikola Milenkovic, difensore centrale serbo, è un obiettivo dell’Inter in casa Fiorentina. Anche i viola guardano in casa nerazzurra, in questo caso per un attaccante. Nel mirino c’è Andrea Pinamonti, bomber che quest’anno ha fatto benissimo con la maglia dell’Empoli. I giocatori hanno valutazioni simili e la Beneamata potrebbe mettere sul piatto proprio il classe 1999 per convincere la Fiorentina a lasciar andare il serbo con la formula dello scambio secco.